Pagellone F1

19
ISTANBUL PARK, TURKEY - NOVEMBER 15: Sebastian Vettel, Ferrari, 3rd position, congratulates Lewis Hamilton, Mercedes-AMG Petronas F1, 1st position, in Parc Ferme during the Turkish GP at Istanbul Park on Sunday November 15, 2020, Turkey. (Photo by Steven Tee / LAT Images)

Un’altra stagione di F1 è terminata, andiamo a vedere le pagelle dei protagonisti!

È stato un lungo anno, estenuante e fisicamente complicato per tutte le persone che vivono nel mondo F1, ma ragazzi che divertimento e che bellezza!

Certo, è anche vero che per il settimo anno consecutivo la Mercedes è stata dominante e dominatrice, ma quanti colpi di scena ci sono stati e quanti protagonisti inaspettati sono saliti alla luce della ribalta.

SEMrush

Le pagelle dei protagonisti

Lewis Hamilton, voto: 7,5!

No, non mi sono giocato il cervello, ma analizzo i fatti! Lewis è stato dominante in lungo e in largo, parendo sempre in controllo e in gestione del suo campionato. Certo è che lasciare anche solo le briciole a Bottas e ad una Red Bull vuol dire non essere sempre al top!

Questo purtroppo va un po’ contro alla disamina di molti addetti ai lavori, ma la verità è che quando guidi il miglior pacchetto del lotto e hai un compagno che in partenza all’entra di curva 1 alza il piede (vedi Silverstone), non vincerle tutte è un’eresia!

Di Lewis si possono dire tante cose, tantissime, ma non che non sia attivo per l’umanità.
Si batte per l’uguaglianza e la lotta al razzismo, al riscaldamento globale, alla povertà e per ultimo si è battuto come ambasciatore della lotta verso il COVID, ricordando alla gente che stare al sicuro è più importante di ogni altra cosa!

TUTTOFARE!

hamilton-pagelle

Valterri Bottas, voto: 2!

Indecente! Alla fine della sua quarta stagione in Mercedes mi sto iniziando a chiedere cosa faccia ancora in F1. Sì, sono consapevole che ha fatto segnare 2 vittorie e 5 pole position, ma in che modo?

Dai, non scherziamo! Sempre surclassato dal compagno, spesso deriso da Verstappen con una macchina nettamente inferiore e ridicolizzato da Russel alla prima presenza sulla monoposto delle frecce d’argento.

ALZA IL PIEDE IN CURVA 1 QUANDO SI GIOCA IL MONDIALE, non è possibile!

Alla fine di questo 2020 la domanda, a me, sorge spontanea: “Perché Bottas è ancora in F1?”, ai posteri l’ardua sentenza!

Max Verstappen, voto: 9!

Mamma mia super Max che annata che ha fatto! Costante spina nel fianco delle Mercedes per tutto il perdurare del campionato, e se quel motore lo avesse assistito in più occasioni…

2 vittorie, 1 pole position e 5 DNF alla fine! C’è da dire che se ai nastri di partenza del campionato 2021 Max potesse disporre di una macchina affidabile e leggermente migliorata rispetto a quest’anno sono sicuro che sarebbe un reale pretendente per il mondiale.

Charles Leclerc, voto: 8!

Ragazzi, ma di cosa stiamo parlando? Questo ragazzo si è ritrovato in un anno da lottare per la vittoria “tutte” le domeniche a lottare per la Q3 tutti i sabati.

E lui, non contento di questa cosa, cosa fa? Alla prima gara in Austria piazza un secondo posto come se nulla fosse. Leggendario.

Leclerc pagelle

Surclassa il compagno di squadra con 4 iride alle spalle e segna due podi… Certo, ancora una volta siamo d’accordo, sbaglia ancora troppo, ma cosa si può chiedere a chi ha sempre provato ad estrapolare il meglio dalla propria monoposto?

La Stiria e il Bahrain, quest’anno, sono sorvolabili a patto che quando avrà una macchina per vincere non faccia più certi errori!

Sergio Perez, voto: 8!

Solido, bello da vedere e concreto da matti… che bel Checo quest’anno!
Distrugge Stroll e Papà Lawrence decide di appiedarlo facendosi sentire nell’albergo di Monza mentre ingaggia Vettel. Per il momento mi fermo qua nel commentare la famiglia Stroll!

Perez emoziona tutti con una vittoria d’autore nel Bahrain bis e, speriamo, si assicura il sedile Red Bull! No, non voglio tirargliela, ma se Helmut Marko dovesse andare su Hulkemberg dopo questa stagione di Sergio, allora dovrebbe andare realmente in pensione.

Pierre Gasly, voto: 9!

Hai capito Pierre? Allora non si era dimenticato di guidare. A parte gli scherzi, ha fatto rivedere quel talento in cui tutti credevano.

Sono dell’idea che l’incidente dell’amico Hubert gli abbia fatto scattare qualcosa e l’immagine di Pierre seduto sul gradino più alto del podio a Monza sia qualcosa di indescrivibile.

Gasly pagelle

Siamo sicuri che “Il Milanese” non si fosse meritato il ritorno in Red Bull? Ma cosa ne capiamo noi di quello che pensa quell’austriaco matto di Marko.

Norris + Sainz, voto: 10!

Prestazioni altalenanti per i due alfieri di Woking, ma una relativa solidità gli ha portati terzi nei costruttori e che cosa dovrei aggiungere?

Sono contento dell’approdo di Carlos a Maranello, ma allo stesso tempo triste della separazione con Lando.

Attenti a quei due ragazzi, perché l’anno prossimo faranno vedere di che pasta sono fatti!

Norris Pagelle

Ricciardo + Ocon, voto: ah bo!

Voi ci avete capito qualcosa del Mondiale della Renault? Io, sinceramente, no!

Vero è che Daniel ha fatto registrare due podi e Ocon uno, però non saprei definire la loro stagione.
Basta dire che Alonso nei test di fine stagione ha fatto registrare un tempo più veloce dei loro?

Forse, be nel caso si prendono l’etichetta di INCOMPRESI!

George Russel, voto: 8!

E che ve devo di?”… Questo alla prima apparizione sulla macchina di Hamilton si qualifica a +0.026 da Bottas e in gara lo domina, lo deride e dal box lo fanno cadere.

Niente da aggiungere per un ragazzo che ha portata costantemente la Williams in Q2.

Kimi + Giovinazzi, voto: bene ma a tratti malissimo!

Rido per non piangere, perché Kimi mi deve ancora spiegare che parte fa in qualifica!

Dai ragazzi è arrivato 12 volte davanti ad Antonio partendogli quasi sempre dietro… Ok che sei l’ultimo vincitore di un mondiale sulla Ferrari, però Kimi non puoi fare il c***o che ne hai voglia eh!

Contentissimo per Antonio perché quest’anno è migliorato molto.

Pagelle F1: della serie, cosa ci fanno ancora in F1…

Famiglia Stroll, voto: entro, pago e ciao!

Semplicemente imbarazzanti, ma quando hai i soldi puoi fare quello che vuoi, anche prenderti una semplice reprimenda per aver copiato una macchina.

Team Haas, voto: ah correvamo anche noi quest’anno?

Io non ho capito, ma hanno corso quest’anno? Dai non può essere la stessa squadra che due anni fa rischiava di arrivare quarta nei costruttori.

Per fortuna che è finito bene quel che doveva finire bene e hanno appiedato due dei piloti più scarsi degli ultimi anni del circus.

Nicholas Latifi

Ho omesso la parola “voto” volontariamente, perché questo pagellone è dedicato alla stagione di F1 di cui lui non ha fatto parte.

Semplicemente scarso.

Ma di quelli scarsi che si vedono raramente in un palcoscenico come quello del circus della F1.
Vattene, che De Vriej per colpa tua è andato in Formula E.

Albon e Kvyat? Appiedati anche da noi…

Pagelle F1: le pillole

Liberty Media, voto: 10-

Calendario pazzesco e ancora più pazzesca la scelta di Domenicali come CEO, ma una cosa dovete spiegarmi:

COME FANNO AD ESSERE ANCORA IN F1 ABU DHABI E SOCHI?
No dai, non me lo riesco a piegare…

Sebastian Vettel, voto: 100.

Sto ancora piangendo dal team radio, vi prego portatemi dei fazzoletti perché non ce la faccio!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.