Rubén Sobrino: l’uomo nuovo del Valencia

347
Ruben Sobrino
Ruben Sobrino - Valencia club de Futbol

Il mercato di gennaio ha portato un nome nuovo: Rubén Sobrino

L’attaccante proveniente dall’Alavés è già entrato nella storia del Valencia. Schierato da Marcelino a fianco di Cheryshev contro il Celtic Glasgow, ha subito segnato la prima rete con la maglia del Valencia per la gioia dei tifosi accorsi al Celtic Park.

celtic valencia
Celtic Glasgow – Valencia cf 0-2

Per la cronaca, la partita è finita 2-0 per il Valencia. E’ andato in rete anche il russo Cheryshev, sempre più amato dai tifosi blanquinegres.

Qui Europa League

Il Valencia quindi ha ipotecato la qualificazione con lo 0-2 contro i biancoverdi in Scozia. Al ritorno, Marcelino dovrà fare attenzione ma finalmente potrà dare spazio a Ferran Torres e Kang In Lee acclamati da tutti i tifosi. Sta avendo un grosso impatto sulla squadra anche il neoacquisto Roncaglia che sta facendo valere i suoi muscoli e la sua esperienza in mezzo alla difesa.

Il ritorno è fissato per giovedì 21 febbraio al Mestalla. I tifosi vogliono la finale dell’Europa League, ma gli avversari hanno i nomi di Chelsea, Arsenal, Inter, Napoli, Siviglia, Benfica. Tutte avversarie da non sottovalutare, in particolare occhio agli andalusi che arrivano sempre in fondo in questa competizione.

Qui Copa del Rey

gameiro betis
Gameiro abbraccia Jaume Domenech:           Betis-Valencia 2-2

La partita di andata della Coppa del Re ha regalato grandi emozioni al Benito Villamarin. Il Betis è una grande squadra, ne sa qualcosa il Milan e passa in vantaggio alla fine del primo tempo con una rete di Moron Garcia. Nella ripresa l’ex Joaquin porta il risultato sul 2-0. Marcelino cambia ed inserisce Gameiro, Kondogbia e Wass per Santi Mina, Coquelin e Carlos Soler, che non sta attraversando il miglior momento di forma. L’effetto è devastante. Prima Cheryshev accorcia le distanze e poi Gameiro al 92° regala il pareggio alla squadra che per la gioia dei tifosi valenciani arrivati fino in Andalusia per sostenere la propria squadra.

Il ritorno della Coppa del Re si giocherà giovedì 28 febbraio al Mestalla. Segnatelo sul calendario perchè sarà una partita da vedere a tutti i costi. Chi vincerà, sfiderà la vincente di Real Madrid-Barcellona dopo che all’andata il risultato è terminato sull’1-1

Qui Liga

Nell’ultima sfida della Liga il Valencia non è andato oltre lo 0-0 con la Real Sociedad. Nel primo tempo i baschi hanno mostrato una supremazia territoriale, ma nella seconda parte entrano Rodrigo Moreno, Guedes e Coquelin ed il Valencia inizia ad attaccare con tutti gli effettivi. E per pochi centimetri le occasioni di Rodrigo Moreno e Gameiro non si trasformano in goal. Il portiere basco Rulli è invece superlativo sul gran tiro di Piccini che il numero 1 della Real Sociead devia in calcio d’angolo. Il match termina sullo 0-0.

Valencia-Espanyol

Domenica alle 16.15 si torna in campo per la Liga contro l’Espanyol.
Il Valencia spera nel quarto posto con un Rubén Sobrino carico all’ennesima potenza che vuole giocarsi il posto con Rodrigo Moreno, Santi Mina ed un Gameiro ritrovato.
In mezzo sono tornati a disposizione Guedes e Kondogbia, mentre stanno trovando meno posto Kang in Lee e Ferran che hanno fatto molto bene nel mese di gennaio.

E occhio a Cheryshev che è in una forma strepitosa.

La classifica

Per il quarto posto sono tante squadre ancora in corsa. Guida il Siviglia a 37, seguono Getafe e Alavés a 35, Betis a 32, Valencia e Real Sociedad a 31.
Sotto ci sono Eibar a 30, Leganés a 29 ed Espanyol a 28, ma queste squadre devono guardarsi anche dalla zona retrocessione dato che il Rayo Vallecano terz’ultimo ha 23 punti. Tutti i giochi sono ancora aperti. Amunt!

Gameiro magico: anche la Gazzetta dello Sport lo celebra

Cheryshev: il goal dell’ex al Villareal

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.