Sipario sul campionato femminile: ancora una volta Juve campionessa

La Juventus vince ancora la Serie A femminile

La Juventus Women vince il quinto scudetto consecutivo con 59 punti su 66 disponibili. Le bianconere hanno lottato fino all’ultimo con la Roma che ha messo in difficoltà le Campionesse d’Italia in carica e ha chiuso al secondo posto con 54 punti. Saranno quindi Juventus e Roma a partecipare alla prossima Women’s Champions League con le giallorosse che cercheranno di centrare la fase a gironi nonostante il grande livello delle avversarie.

Battaglia per il terzo posto: il Milan con rimpianti

Le rossonere hanno vinto la battaglia “inutile” per il terzo posto visto che è l’ultima esclusa dall’Europa. La squadra di Maurizio Ganz ha fatto una buona stagione ma poteva sicuramente fare ancora di più. Purtroppo ha perso però tutte le partite decisive e perciò si deve accontentare della terza piazza. All’ultima giornata il Sassuolo vince la battaglia sull’Inter e si piazza al quarto posto dopo una stagione sensazionale al di sopra delle aspettative. Ottima annata anche per le nerazzurre di Rita Guarino che ha messo le basi per l’anno prossimo centrando la quinta piazza.

La Sampdoria vince la battaglia delle deluse

Le blucerchiate chiudono al sesto posto la prima annata nella Serie A dopo aver acquisito il titolo del Florentia. Subito sotto la grande delusione della Fiorentina che nonostante le 15 reti di Daniela Sabatino e l’acquisto di gennaio di Valentina Giacinti e Veronica Boquete, non è riuscita a invertire la rotta del girone d’andata. Subito sotto il Pomigliano e l’Empoli che si salvano con umori diversi: felicissime le campane che hanno centrato il grande obiettivo della salvezza, indebolite le toscane rispetto alla stagione precedente.

Le retrocesse: Napoli, Lazio e Hellas Verona

Retrocedono in Serie B l’Hellas Verona dopo tante stagioni in Serie A, accompagnato da Napoli e Lazio. Per le campane e le romane, sprazzi di ottimo calcio intervallati da una lunga serie di sconfitte. La riforma della Serie A manda in serie B anche le azzurre che salutano la massima serie dopo solo un anno. A noi non piace la Serie A a 10 squadre ma almeno con 12-14 squadre ma la FIGC ha deciso così e si va avanti su questa strada.

Daniela Sabatino vince la classifica marcatrici

Dopo qualche annata con tanti goal ma non al vertice delle bomber, torna a vincere la classifica marcatrici Daniela Sabatino arrivata quest’anno alla Fiorentina che chiude la stagione con 15 reti.