L’undici di Luis Enrique contro l’Ucraina

6
Oyarzabal Spagna
Oyarzabal Spagna

Ucraina-Spagna: la formazione scelta da Luis Enrique

Rispetto alla partita contro la Svizzera, Luis Enrique passa al 4-3-3. In difesa dà spazio solo a Reguilon al posto di Gayà, in mezzo dal doble pivote Mikel Merino viene affiancato da Canales e Rodri per aumentare il possesso di palla. Si sacrifica il falso 9 Oyarzabal davanti, Ansu Fati viene affiancato stavolta da Rodrigo Moreno, ex Valencia ora al Leeds, e Adalma Traoré dei Wolves. Luis Enrique ha tante soluzioni in panchina tra cui Ceballos per mantenere la vetta nella Nations League.

Oyarzabal regala i tre punti alla Spagna nella Nations League

La Spagna vola nella Nations League con l’importante vittoria contro gli elvetici per 1-0. A decidere Mikel Oyarzabal, attaccante di 23 anni della Real Sociedad.

Lo schema 4-2-3-1 della Spagna

Luis Enrique mescola molto le carte e disegna una nuova Spagna contro la Svizzera. In porta sempre De Gea e difesa guidata da Sergio Ramos, ma a destra spazio a Jesùs Navas che sta facendo benissimo a Siviglia e a sinistra ecco Gayà, il capitano del Valencia. Affianca Ramos in difesa Pau Torres del Villareal. In mezzo doble pivote con Busquets e Mikel Merino della Real Sociedad, altra soddisfazione per la squadra txuri-urdin. Fabian Ruiz non è potuto partire per la nota situazione dell’ATS di Napoli e così Luis Enrique ha trovato nuove soluzioni a centrocampo.

L’attacco della Spagna: tante variabili

Nella formazione di Luis Enrique, trovano spazio tre mezze punte che in questa occasione sono Dani Olmo del Lipsia, Ferran Torres del Manchester City a destra e Ansu Fati a sinistra che sta facendo benissimo col Barcellona, dietro a Oyarzabal. Nella ripresa Luis Enrique varia i 4 d’attacco facendo entrare come 9 Gerard Moreno, bomber del Villareal. Le tre mezzepunte invece diventano Rodri del Manchester City, Sergio Canales del Betis e Adalma Traoré del Wolverhampton.

Lo sguardo di Luis Enrique alla Premier League

Il selezionatore spagnolo guarda quindi con grande attenzione al campionato inglese da cui attinge a piene mani per la sua Roja che sta facendo molto bene anche in difesa concedendo poco agli avversari.
Tra le perle di questo campionato ecco Rodrigo Moreno, passato dal Valencia al Leeds. Sempre dal Leeds ecco Diego Llorente, dal Tottenham è presente Sergio Reguilòn, mentre dal City ecco Eric Garcia, difensore in forte crescita.

Classifica Nations League

La Spagna dopo 3 partite guida il girone con 7 punti, segue la Germania a 5, Ucraina 3 e chiude la Svizzera a 1. Le prossime partite della Roja sono Ucraina-Spagna martedì 13 ottobre allo Stadio Olimpico di Kiev. Dopo la prestigiosa amichevole con l’Olanda dell’11 novembre, la Spagna andrà in Svizzera il 14 novembre e chiuderà il girone di Nations League il 17 novembre contro la Germania per la sfida decisiva per il primato del girone.

Seguiremo per voi il girone della Spagna su Tifoblog.

Luis Enrique è di nuovo il ct della Spagna

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.