Spogliatoio Inter! Icardi! Paracarro! Che vuoi fare?

361
La notte di Madrid. Curva nerazzurra

La sconfitta contro la Lazio è pesante! Non compromette nulla! Ma una vittoria avrebbe messo una seria ipoteca sulla conquista di un posto Champions!

Anche un pareggio, grazie alla sconfitta di Roma e Milan, avrebbe fatto comodo.

Tuttavia, in questo inizio settimana  tutto nero e per niente azzurro, ci troviamo masticare una sconfitta dolorosa ma non compromettente sul nostro obiettivo stagionale.

Una sconfitta che  potrebbe anzi risultare come lezione, chi ha orecchie per intendere INTENDA!!!

Una lezione per la dirigenza! Troppo poco presente! NON BASTA METTERE MAROTTA E LAVARSENE LE MANI!

Una lezione per capitan Zanetti, troppo neutro e debole in questo suo nuovo incarico, ci aspettano ancora tanti anni da condividere insieme, MI ASPETTO TANTO DA LUI!

Una lezione per Spalletti, in bilico (ma siamo sicuri che il prossimo anno non ci sarà?) e che forse, orfano di punte, avrebbe potuto portare in panchina Icardi ed utilizzarlo nel secondo tempo.

Rimprovero fatto nei confronti di persone con cui spero di continuare un rapporto

Nessun rimprovero per Icardi!!!

L’avrei portato in panca, è vero! Forse l’avrei fatto entrare!

Ma sinceramente, spero che le strade tra noi e lui si separino il primo di luglio!!!

Ha detto che vuole andarsene! MA MAGARI!!!!

“Icardi non è determinante!” ha tuonato ieri Lucianone, sbagliando, perchè invece lo è stato, ma  in negativo!!!

Colpa sua, col suo rifiuto a giocare la gara di ritorno, che siamo usciti malamente dall’Europa League agli ottavi!!!!

Colpa sua, con i suoi atteggiamenti e le sue mediocri prestazioni nel mese emmezzo giocato in questo sciagurato 2019 che siamo qui a giocarci la Champions con Milan, Roma, Lazio ed Atalanta! 

Spalletti ha detto che non è nè Ronaldo nè Messi.

Ma non scherziamo Lucianone!! Non è nemmeno lontanamente paragonabile neanche a Milito, Ibrahimovic ed Eto’o!!!

Icardi è stato solo  un ottimo attaccante che segnava molto! Come lo sono stati Signori , Di Natale e Quagliarella!

L’unica differenza è che loro l’han fatto dal primo all’ultimo anno della loro carriera, Quaglia lo sta facendo ancora, lui a quanto pare no!

Attaccante che garantisce 25 gol all’anno?

In questo campionato deve ancora raggiungere i 10!!!! 

Io guardo i numeri, il gioco di squadra e, soprattutto i risultati!!!

In Champions ci siamo arrivati da quando c’è Luciano! Non da quando c’è lui!!!

Quest’anno forse ce la rifaremo ma poi SI DOVRA’ CAMBIARE!

Sono stanco di sesti e settimi posti!

Voglio vedere un’Inter vincente e competitiva! Anche in Europa!

Voglio giocatori di qualità e di personalità!

Voglio vedere un progetto serio!

Voglio vedere una società  sicura! Non in balìa di un mezzo giocatore!  

Voglio un  centrocampo di qualità ed un grande attaccante da affiancare a Lautaro, che stia zitto pensi solo a buttarla dentro!!!

Questo è ciò che voglio dal primo luglio!!!!

Leggi anche: Tributo alla mia compagna di vita

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.