Stanislav Lobotka è del Napoli: scopriamo lo slovacco sponsorizzato da Hamsik

223

Lobotka Napoli: ora è ufficiale

Stanislav Lobotka è ufficialmente il secondo acquisto del Napoli. Gattuso ha chiesto rinforzi a centrocampo e li ha ottenuti. Prima Demme e adesso Lobotka. Ma scopriamo meglio chi è il centrocampista del Celta Vigo.

Ma quali sono le sue caratteristiche? Andiamo un po’ a scoprirle?

Napoli ha dato via alla rivoluzione

Lobotka Napoli: tutto fatto (o quasi) . Dopo questa prima parte di campionato pessima ed anni luce lontani dalla coppia di testa, il Napoli del neo tecnico Gattuso cerca di ritrovare se stesso.  In questa finestra di mercato cerca di colmare quelle lacune di organico palesate fino ad oggi. Il centrocampo è quello che numericamente sembra più deficitario e con un solo incontrista di ruolo (Allan) c’è bisogno di forze fresche. Oltre al capitano del Lipsia Demme pare poter vestire l’azzurro anche il centrocampista del Celta Vigo Stanislav Lobotka. Corteggiato in precedenti sessioni di mercato pare che sia arrivata la “volta buona”. Vista la traballante posizione di classifica la squadra galiziana sembra che abbia deciso di abbassare le richieste economiche e rendere la cessione più accessibile.

Il Celta Vigo ha individuato il sostituto

Per un giocatore che va c’è n’è uno che viene. Il Celta sembra intenzionato a prendere un sostituto prima di cedere a titolo definitivo Lobotka. Dopo un sondaggio per l’ex Roma Nzonzi la dirigenza sta provando a prendere Guido Rodriguez del Club America.

Lobotka Napoli: dal Trencin al Celta Vigo per arrivare a Napoli

Nel 2011/12 inizia a giocare nel Trencin nella massima serie slovacca collezionando 5 presenze. È titolare l’anno successivo giocando 31 partite. Nel 2013 sbarca in Olanda precisamente nell’Ajax giocando nella squadra delle riserve. Dopo una parentesi in Danimarca nelle fila del Nordsjaelland nell’estate del 2017 vola in Galizia nel Celta Vigo.

Nel suo Palmares vanta la vittoria di 2 campionati slovacchi e una coppa di Slovacchia.

Posizione tattica e l’idea di Gattuso per l’arrivo di Lobotka al Napoli

Lobotka pare sia il giocatore individuato per riempire il vuoto lasciato un anno e mezzo fa da Jorginho ed essere il vertice basso nel centrocampo a tre che Gattuso sta riprovando a proporre dopo la parentesi di Ancelotti. Il 4-3-3 è lo schema tattico che ha fatto la fortuna del Napoli di Sarri ed avendo in rosa molti di quei giocatori pare che il Napoli abbia intenzione di riprendere lo schema tattico che creò l’attuale allenatore della Juventus nella sua esperienza napoletana.

Al Presidente ed al Napoli piacciono i “nanetti”

In un calcio dove la prestanza fisica la fa da padrone è curioso che il Napoli abbia in rosa molti giocatori che non raggiungo il 1.75cm. Lo slovacco pur avendo mostrato tenacia e forza fisica di certo non emerge per altezza. Dal suo metro e settanta si andrebbe ad aggiungere alla “banda bassotti” che abbiamo rappresentata dai vari Insigne, Mertens, Mario Rui ecc. se poi ci aggiungiamo che l’altro acquisto Demme raggiunge a stento il metro e settantadue siamo pronti per andare a giocare nei nella categoria “Giovanissimi”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.