ValenciaGP: stratosferico Morbidelli davanti a Miller ed Espargaro. Mir campione!

3
Joan Mir - Fonte: La Repubblica
Joan Mir - Fonte: La Repubblica

Il secondo round di Valencia ci regala spettacolo soprattutto all’ultimo giro quando Morbidelli e Miller ingaggiano una lotta corretta ed entusiasmante. Mir (7°) diventa Campione.

La gara in pillole: che Morbido e che Miller, Mir conservatore!

“Se un mondiale vuoi conquistare, a Valencia non devi sbagliare!”. No, non è un detto famoso, ma la storia è quello che insegna.

Nei due round di Valencia Mir è stato perfetto, perché il primo lo ha vinto e nel secondo ha fatto il minimo indispensabile per andare a più di 25 punti sul primo inseguitore: Morbidelli.

L’Italo-Brasiliano, partito dalla pole, domina il lungo e in largo per oltre 23 giri, fino a quando il prossimo alfiere della Ducati, Jack Miller, non affianca Franky in quella che è una samba favolosa.

Sorpassi e contro sorpassi ci hanno regalato un “last lap” davvero emozionante, che ha visto trionfare il rider della scuola di Valentino Rossi.

Le pagelle: Morbido e Miller fantastici, Mir calcolatore e Quartararo sciagurato.

Franco Morbidelli, voto: 10! Weekend perfetto e gara magistrale. Fa la pole, la sfrutta fino all’ultimo giro finché mette in scena un finale da cardiopalma in cui fa valere tutte le regole che, sicuramente, Valentino gli ha insegnato. FREDDO – GLACIALE – ARTICO!

Jack Miller, voto: 9,5! Finalmente un weekend consistente da parte del neo alfiere di Borgo Panigale. Se di solito si scioglie sempre la domenica dopo i soliti, sontuosi, Sabato oggi ha fatto uno step in avanti. Con una mescola differente all’anteriore riesce a tenere il ritmo ed addirittura ad accorciare nella seconda parte della gara. Manca il mezzo voto perché poteva giocarsi anche l’ultima curva se non fosse stato completamente beffato dalla traiettoria di Franky alla 11. FINALMENTE JACKMILLERAUS!

Pol Espargaro, voto: 8. Se dopo Brno avevamo pensato che Binder avesse decisamente più in mano la KTM non avevamo dato la possibilità a “Polito” di risponderci. Oggi conclude quelli che sono stati 10 giorni ottimi che, speriamo per lui, siano di buon auspicio per la prossima stagione in HRC (e vedendo dove sono arrivati A.Marquez e Bradl avrà bisogno di tanto entusiasmo).

Alex Rins, voto: 6! Mai all’arrembaggio questo weekend. Anonimo, senza ritmo e lontano dal podio.

Joan Mir, voto: 10 e lode! Il miglior interprete di un campionato pazzo, sempre in grado di racimolare quanto basta per essere eletto con una gara di anticipo Campione del Mondo. Joan, alla seconda stagione in MotoGP, ha dato dimostrazione di essere un gran pilota. In questa stagione, e soprattutto da Misano in poi, è stato il miglior pilota del lotto. La sua carriera sarà tutta in divenire da oggi in avanti! CHIAMATEMI RAGIONIERE.

Yamaha (Rossi + Vinales + Quartararo), voto: 0! Incomprensibile, inspiegabile e imbarazzante la situazione della casa Giapponese. Sedersi sugli allori delle 7 vittorie ottenute quest’anno sarebbe da fessi, ma ultimamente non ci sarebbe di che stupirsi. Indietro tecnicamente e di filosofia, qualcosa non funziona da un po’ e in un mondiale privo di Marc Marquez questo è stato ancora più visibile.

Attendiamo l’ultimo appuntamento di Portimao, per poi buttarci a capofitto in quella che sarà la stagione 2021 della quale il primo punto interrogativo sembra essere quello sulla presenza di Marquez!

Per ogni risposta, non smetteteci di seguire!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.