Bologna-SPAL: fermate il campionato! Siamo primi! Fatelo adesso!

339
Soriano

Bologna-SPAL: il derby va a un Bologna che è primo per poche ore! Grande Mihajlovic!

Bologna-SPAL: Fermate il campionato!

Fatelo adesso! Che agosto è il mese giusto per farlo. E’ un bel mese, che il Bologna è  primo in classifica, e l’ ultima volta che successe Nettuno era allineato con Orione entrato in terza casa, mentre la stella polare dormiva e Orione ne approfitto’ indegnamente. Mia nonna era in cucina a fare 14 ruole di tortellini, Marte era a fare la spesa e la Luna allungava i capelli del sole e ritirava una marea che dalla Normandia si poteva camminare fino alle bianche scogliere di Dover.
Fermate anche il campione col fischietto in bocca e il salame sugli occhi (e anche in un altro posto), e fermate in un frame anche quello stadio così appassionato, così cantante e così entusiasta.

Mihajlovic: un grande uomo!

Fermate Sinisa e decretatelo campione di tutto. Fermate tutto, santo Dio!
Cosa ci interessa, se questo o quel giocatore erano sottotono, quando la squadra decide che questa partita la vuole e la deve vincere perché è così che deve andare, per celebrare Sinisa, e per illudere il pubblico?
Che me ne frega se il colpo di testa di Destro viene respinto sulla linea, se Orsolini poteva metterla in mezzo e invece centra Berisha in pieno petto?
Che me ne frega se Roberto Soriano da un metro centra la traversa, quando vedo questo ardore nel campo, quella spinta del pubblico e quel Sinisa condottiero fedele?
Se Denswill sbaglia un anticipo?
Se Medel appena arrivato valuta male una palla e poi rincorre Di Francesco per 60 metri ringhiando come un vero pitbull costringendolo all’errore?
E di Skourupski che forse a Verona poteva fare meglio, ma poi vola su Kurtic a sventare una beffa che sarebbe stata ingiusta e insopportabile.

Bologna-SPAL: il goal di Soriano

Il gol è arrivato al minuto ’93: Roberto Soriano che personalmente adoro proprio perché sbaglia tanto e quello sbagliare tanto è figlio di una generosità di chi si è appiccicato questa maglia addosso e si rifiuta di svivacchiare: così è ancora più bello.
Ma se anche fosse stato un pareggio, quello di cui provo a raccontare qui sopra, avrebbe perso forse valore?
Ho la risposta: no! No no e no. Non può essere un gol in più o uno in meno a cancellare le emozioni di una serata di festa.

Tomiyasu vera sorpresa!

E cosa di Tomy il giapponese, probabilmente ancora una volta il migliore in campo?
Provo a dare una risposta: che Tomy il giapponese è arrivato.in una piazza pulita, in un gruppo coeso e che immediatamente si è sentito parte integrante di qualcosa di bello e tangibile.
E allora: fermate tutto. Fatelo adesso! Perché il Bologna è primo per poco tempo, ma lo è! 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.