Ben Yedder-mercato: un club cinese soffia il giocatore all’Italia

224
ben Yedder

Ben Yedder mercato: un club cinese sembra in vantaggio rispetto a Milan, Napoli e Roma

Ben Yedder, talento franco-tunisino che interessa a Napoli, Roma e Milan è sempre più vicino alla Cina. Infatti il club Beijing Guoan sembra disposto a pagare l’intera clausola del giocatore che ammonta a 40 milioni di euro. Quindi un possibile obiettivo di mercato per Milan, Roma e Napoli potrebbe sfumare.

Ben Yedder è il talento francese che ha stregato Roma e Napoli. Ma la sua è una storia molto particolare, andiamo a conoscerla

Ben Yedder oggi è oggetto di sondaggi di mercato da parte di Napoli e Roma. Due squadre che cercano una punta con cui costruire il proprio attacco. Gli azzurri devono cautelarsi anche da un attacco da parte del Betis per Milik e così pensano da una parte a tener viva la pista Icardi e dall’altra ad aprirsi a nuove possibilità. I giallorossi, che sanno della volontà di Dzeko di partire, guardano ad alcune alternative rispetto a Higuain. La cui trattativa non è facile e il cui ingaggio è piuttosto esoso per la Roma.

La facilità di arrivare a Ben Yedder è la clausola di stabilità. Per i giocatori con età maggiore di 25 anni e nessun rinnovo negli ultimi tre anni è possibile liberarsi con due anni di contratto in meno.

Chi è Ben Yedder?

Per entrambe la soluzione si chiama Wissam Ben Yedder. Franco-tunisino di 29 anni, attaccante del Siviglia con ottima media realizzativa (35 partite e 18 goal in Liga quest’anno). Alto poco poco più di 1,70 m. Fa la punta centrale o seconda, anche se la sua carriera è iniziata da laterale.

I suoi numeri sono impressionanti: oltre all’andamento del 2018/19 in Liga, si registrano 8 presenze e 8 reti in Europa League; 5 presenze e 2 goal in Coppa Del Rey. E in Francia ha lasciato dei dati altrettanto impressionanti: 156 presenze in Ligue 1, 63 goal e 20 assist.

La storia particolare di Ben Yedder: il calcetto come inizio di carriera

Ma Ben Yedder non arriva dalle giovanili del calcio a 11. Bensì era un talento di calcio a 5. Dall’età di 10 anni il ragazzo francese di origine tunisina ha sempre giocato nei campionati di Futsal. Qui è giunto anche alla Nazionale maggiore. Poi passa al calcio a 11. Prima l’US Saint Denis e poi con il UJA Alfortville. Monaco e Lille lo notano e lo portano all’apice del calcio professionistico. In particolare è il club della Francia Settentrionale a comprarlo. Il suo suolo iniziale era centrocampista, ma nel 2012/13 il ct Casanova lo sposta tatticamente in attacco. Da qui l’esplosione con 34 presenze e 15 reti. Così Ben Yedder inizia a farsi conoscere. E poi da lì diventerà uno dei giocatori più prolifici del Tolosa. A tal punto che passa al Siviglia e conferma le sue doti.

Ora per lui lo attende un’avventura nel  campionato nostrano? Per questo ragazzo destinato al calcetto, la vita continua a riservare sorprese.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.