Cristiano Ronaldo e quella voglia matta di tornare al Real

37
Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo: ritorno al Real

È la notizia di oggi quella lanciata dal “Corriere dello Sport”, secondo il quale il Real Madrid sarebbe pronto ad acquistare Cristiano Ronaldo per 60 milioni dalla Juventus

È risaputo, quando il calcio non può far parlare il campo, che allora è momento di mercato. E come sempre le cosiddette “bombe di mercato” sono sempre lì, pronte ad esplodere.

Questa è la volta della Juventus che, nonostante il periodo non del tutto roseo (viste le positività al COVID di Matuidi, Rugani e Dybala), pensa già al mercato estivo.

La “vecchia signora” sembra intenzionata a vendere CR7 alla stessa squadra a cui lo aveva soffiato neanche due anni fa: il Real Madrid.

Cristiano Ronaldo: problema gestione Sarri

C’è un malcontento generale dell’avventura del asso portoghese con la casacca bianconera. A Cristiano non sta andando per niente bene la gestione Sarri e la dirigenza sta pensando che l’investimento fatto (visto e considerato il periodo di crisi economica che sta investendo il calcio italiano a causa del COVID) debba essere in qualche modo risanato.

Inoltre, c’è da sottolineare l’altra faccia della medaglia, ovvero il Real. Sappiamo tutti che tra Ronaldo e il Real Madrid c’è un feeling speciale e che ciò che aveva portato alla rottura fu il rapporto poco stabile con il presidente Don Florentino Perez.

Il disgelo però sembra essere avvenuto poco più di un mese fa, quando CR7 (vista la cancellazione della giornata di Serie A) si era recato al Bernabeu per assistere al Clàsico.

E gli indizi iniziano a diventare molti ed insistenti. Quello che simboleggia il disgelo è che il Real Madrid ha iniziato a postare video di gol di CR7 con la maglia dei blancos.

Certo, sembra poca roba e ne sono consapevole, ma prima di considerarlo un indizio gettato al vento dovete sapere che il video che verrà riportato qui sotto è il primo che ha come protagonista l’asso portoghese dall’estate 2018.

Ai tempi dei social network è doveroso dare adito a queste piccolezze.

Inoltre, come riporta il Corriere dello Sport sembra che CR7 abbia confidato ad un compagno di nazionale la sua intenzione di tornare, un giorno, alla Casa Blanca.

Per attendere sviluppi bisognerà aspettare il superamento di questa pandemia e vedere l’evoluzione di una trattativa tutto tranne che impossibile.

Cristiano Ronaldo stats con il Real Madrid.

Cristiano Ronaldo ha militato nel Real Madrid dal Luglio del 2009 al Luglio del 2018, quando appunto si trasferì alla Juventus.

I suoi numeri con i blancos sono i seguenti:

  • 438 partite ufficiali di cui 101 in Champions League
  • 450 gol di cui 105 in Champions League
  • 131 assist
  • 2 campionati Spagnoli
  • 2 Coppe del Rey
  • 2 Supercoppe Spagnole
  • 4 Champions League
  • 2 UEFA Super Cup
  • 3 Coppe del Mondo per Club
  • 3 UEFA men’s player of the year
  • 2 “The best”
  • 4 scarpe d’oro
  • 4 palloni d’oro

Cristiano Ronaldo

Numeri da fenomeno vero e da leggenda del club più blasonato al mondo. Sarebbe certamente un ritorno romantico, ma siamo sicuri che la Serie A sia già pronta a dire addio a Cristiano?

Cristiano Ronaldo statistiche con la Juventus

Cristiano Ronaldo arrivò in Italia dopo il mondiale del 2018, dove trascinò i lusitani agli ottavi di finale.

Da quel momento per la Juventus ha all’attivo:

  • 75 presenze di cui 16 in Champions League
  • 53 gol di cui 8 in Champions League
  • 14 assist
  • 1 Scudetto
  • 1 giocatore dell’anno della Serie A

Poco per chi lo ha ammirato al Real Madrid, ma numeri mostruosi per un “signorotto” di 35 anni. E infatti anche noi non ci siamo dimenticati di fargli una dedica.

Cosa succederà? Presto lo scopriremo!

STAY TUNED!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.