Inter-Lecce! Il cielo si tingerà di nerazzurro? Presto lo sapremo!

299
Curva Inter

Inter: finalmente si parte!!!

Inter-Lecce: il count down per l’inizio del campionato 2019/2020 è finito! Una nuova stagione è cominciata! Noi dovremo aspettare stasera ad esordire! Poi il quadro di questa prima giornata sarà completo.

Inter: sarà l’anno buono?

È presto per dirlo! Il mercato chiuderà il 2 settembre. Se dovessero nel frattempo arrivare Vidal e Sanchez, potremmo anche giocarcela. Altrimenti no! Vedo la Juventus ancora troppo forte.

Passi avanti ne sono stati fatti!

Da quando è entrata la proprietà cinese, si sono notati notevoli passi avanti. Dopo un primo anno disastroso, sulla falsa riga degli altri, eccoci al recente passato: i due anni della gestione Spalletti. In entrambi ci siamo qualificati in Champions con un quarto posto. L’obiettivo è stato centrato, non si può passare da un settimo posto alla vittoria del campionato da un anno all’altro.

Inter: adesso è ora di un altro salto di qualità!

Piazzarsi non basta più! La proprietà vuole alzare l’asticella. Lo si capisce in primis dall’ arrivo di Conte. Ma non è detto che questo debba accadere proprio in questo campionato.

La proprietà sta lavorando per step ed obiettivi intermedi

Già durante il secondo anno della gestione Spalletti, si vedeva come, nel massimo riserbo possibile, lavorasse su quest’anno. L’arrivo di Marotta per fare un esempio. Già nei mesi scorsi si è visto che la musica è cambiata. Icardi ne sa qualcosa!!!

Ingaggiare Conte come allenatore è sinonimo di ambizione

Ma non è detto che ciò significhi vittoria immediata. A volte la via per la vittoria è dolorosa, a volte, per arrivarci, bisogna accettare un indebolimento nel brevissimo termine. Rinunciare ad Icardi, Nainggolan e Perisic, fa parte del progetto Conte. Sostituirli con giocatori almeno di pari valore richiederà un po’ di tempo e bisogna avere pazienza.

E se i giocatori fossero già in casa?

I due nuovi acquisti a centrocampo sono di indiscusso valore, ma sono dei giovani. Sensi e Barella saranno chiamati ad un notevole salto di qualità. È nelle loro potenzialità, ma ci vuole tempo, sicuramente diversi mesi e, forse anche un anno.

Lukaku era l’attaccante che cercava Conte. La sua richiesta è stata esaurita.

Romelu è un attaccante di peso, di quelli che piacciono a me, ha le carte in regola per fare bene, ma nemmeno con lui bisogna avere fretta.

Quest’anno mi aspetto tanto da Lautaro!

La scorsa stagione è stato dosato nel giusto modo, ma ha fatto intravedere le sue potenzialità. A me la coppia Lukaku Martinez piace, non dico quanto perché preferisco volare basso. Penso possa fare bene quest’anno e benissimo nell’immediato futuro.

Giocarsi il secondo posto col Napoli può essere l’obiettivo immediato

Passare da un terzo / quarto posto consolidato ad un secondo è già un successo. Potrebbe essere la tappa fondamentale per arrivare alla vittoria del campionato e magari all’apertura di un ciclo vincente.

Inter-lecce: dove vederla in Tv

La partita sarà visibile sulla piattaforma Dazn.

La matricola Lecce sarà il primo avversario dell’anno. E ce la giocheremo qui a San Siro.È calcio d’agosto e le sorprese possono essere dietro l’angolo, ma mi aspetto una vittoria netta.

Inter-Lecce: probabile formazione Inter

Handanovic, D’Ambrosio, De Vrij, Skriniar, Candreva, Vecino, Brozovic, Sensi, Asamoah, Lukaku, Lautaro.

Liverani dovrebbe rispondere con:

Gabriel, Benzar, Rossettini, Lucioni, Calderoni, Petriccione, Tachtsidis, Majer, Shakov, Lapadula, Falco.

Non resta che aspettare

Intanto mi godo questo sole d’agosto. Confido speranzoso in un anno da protagonisti in campionato e di soddisfazioni in Champions League. Mi diverto a sbeffeggiare i miei amici dal cuore rossonero che ieri le han prese dell’Udinese.

E canto “Pazza Inter Amala”!

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.