Intervista a Simone Maraschi: nuova avventura con il Crema

38
Simone Maraschi Crema 1908
Simone Maraschi Crema 1908

Intervista a Simone Maraschi: nuova avventura con il Crema

Oggi abbiamo intervistato Simone Maraschi che ci ha raccontato il campionato di Eccellenza di calcio femminile in Lombardia e la sua esperienza negli anni passati al Fanfulla, alla Riozzese, alla Scarioni e al Cologno calcio femminile nella passata stagione.
Da poche settimane è ufficiale la sua firma con il Ac Crema 1908 nel campionato di Promozione – Lega Nazionale Dilettanti – Regione Lombardia. Gli abbiamo chiesto su questa firma e sui suoi progetti futuri.

La firma con il Crema

D) La tua firma con il Crema. Raccontaci come è nato l’interesse della società.

S) La società ha un obiettivo a medio-lungo termine e lo vuole raggiungere con una squadra mediamente giovane, penso che mi abbiamo scelto perché mi reputano un allenatore in grado di far crescere delle giovani calciatrici nelle tempistiche prefissate, anche se io spero di metterci meno del previsto. Sicuramente alcune ragazze presenti nella rosa della passata stagione hanno contribuito ulteriormente nella scelta fatta dalla società.

Il campionato di Promozione calcio femminile Regione Lombardia

D) Il campionato di promozione. Quali rivali vedi più pericolose?

S) I gironi usciranno tra un paio di settimane quindi ad ora non si sa quali saranno le nostre dirette avversarie. Sicuramente ci saranno molte squadre attrezzate per fare un campionato di alto livello. La scorsa stagione il Crema era nel girone B ed era sicuramente più equilibrato rispetto all’altro.

Le soluzioni tattiche

D) Quale schema e soluzioni tattiche vorresti proporre?

S) A me piacerebbe continuare a giocare come ho sempre fatto in tutti questi anni, un calcio propositivo dove non lascio spazio di giocata alle squadre avversarie. Attualmente non ho ancora avuto la possibilità di conoscere ,sul campo, la squadra per intero. In preparazione, io e lo staff, vedremo meglio le qualità di ogni singola giocatrice e da lì cercheremo di metterle in campo in modo che possano rendere al meglio.

Simone Maraschi durante un allenamento al Cologno Calcio Femminile
Simone Maraschi durante un allenamento al Cologno Calcio Femminile

Il Crema 1908

D) Il tuo primo impatto con la società. Raccontaci qualche retroscena

S) Non vorrei offendere nessuno ma penso che sia la prima società in cui lavorerò che è veramente interessata al calcio femminile tanto quanto a quello maschile. Sin dal primo colloquio conoscitivo col D.S. ero convinto della scelta che avrei fatto; al secondo colloquio, invece, era presente lo staff quasi al completo ed il D.G. Lì ho capito che da questa stagione finalmente potrò crescere anche io come allenatore e che ci sarà una società presente con un progetto vero.

Lo Staff tecnico

D) I tuoi collaboratori ti seguiranno a Crema. Stai definendo la squadra tecnica per affrontare al meglio la stagione?

S) Quest’anno avrò uno staff numeroso e competente. Oltre a Luca ed Ale che sono stati fondamentali nell’avventura a Cologno, la società mi ha messo a disposizione altre quattro persone che saranno altrettanto importanti sia per la mia crescita che per quella delle ragazze.

Simone Maraschi durante un allenamento al Fanfulla
Simone Maraschi durante un allenamento al Fanfulla

La preparazione

D) Hai già visto le ragazze all’opera? Quando inizierà la preparazione?

S) Come detto precedentemente, non c’è stata possibilità di fare nemmeno una seduta d’allenamento conoscitiva per via delle restrizioni sempre poco chiare ma, fortunatamente, più della metà della rosa l’ho allenata in passato quindi avrò molto più tempo da dedicare alle ragazze che non conosco o che ho solo incontrato sul campo da avversarie. La preparazione inizierà il 5 settembre.

Il calciomercato

D) Il calciomercato. Arriverà qualche ragazza dalle precedenti esperienze alla Riozzese e al Cologno?

S) Quest’anno, con la società, abbiamo concordato che nessuna ragazza della scorsa stagione sarebbe stata tagliata e che avremmo aggiunto al gruppo qualche nuovo elemento per colmare le lacune numeriche che si sono create in un paio di reparti. Ufficialmente è arrivata solo una giocatrice che avevo la scorsa stagione ma nel breve potrebbero raggiungerci altri cinque elementi molto giovani che ho allenato in passato.

Simone Maraschi durante un allenamento alla Scarioni
Simone Maraschi durante un allenamento alla Scarioni

L’obiettivo per la prossima stagione

D) L’obiettivo per la prossima stagione. A cosa puntate?

R) Il nostro obiettivo è sicuramente migliorare la scorsa stagione che si è conclusa con un quarto posto ma a soli tre punti dal secondo. Sono convinto che se fosse finita la stagione in modo regolare il Crema avrebbe detto la sua anche nei play off.

Buona fortuna da parte di tutte le lettrici e lettori di Tifoblog!

Simone Maraschi: ecco i nomi nuovi del calcio femminile

Simone Maraschi: il Mister in uno spogliatoio rosa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.