Juventus Napoli, tifosi bianconeri: una sfida che ci permetterà di capire chi siamo

287

Juventus-Napoli: ripartire dal primo tempo di Parma per vincere e convincere

Juventus-Napoli: La squadra arriva a questa sfida consapevole del fatto che debba migliorare e per farlo deve ripartire dal bel gioco mostrato nella prima frazione nella sfida al Tardini. Purtroppo l’ultima novità non è delle più belle. Giorgione nostro ne avrà per 6 mesi visto l’imfortunio al crociato che lo terra fuori dal campo fino a Frebbraio/Marzo.

>> Scopri tutti i dettagli sul sito ufficiale <<

Juventus-Napoli: chiave tattica

La squadra di Ancelotti gioca in maniera molto offensiva con tre giocatori d’attacco alle spalle della punta centrale (che stasera sarà Mertens visto l’infortunio di Milik). I due interditori, in mezzo al campo, fanno da filtro a protezione della difesa ed è qui che noi potremmo vincere la partita sfruttando la superiorità numerica in mezzo al campo. Se avete bisogno di approfondire come gioca il Napoli, ecco il nostro speciale. 

Questo però non basterà per battere i partenopei, dovremmo condurre il gioco facendo scorrere la palla in maniera veloce in modo da far correre a vuoto gli avversari, come nel primo tempo di Parma appunto. Le fasce saranno fondamentali e sia Sandro che De Sciglio non dovranno limitarsi a tenere a bada Callejon e Insigne ma dovranno intimidirli e non farli giocare.

De Ligt o Demiral? Chi sarà il dopo Chiellini

Buona parte di questi miglioramenti dovrà, gioco forza, passare attraverso la giusta integrazione dei nuovi arrivati. L’infortunio di Chiellini favorirà l’inserimento immediato di De Ligt o Demiral. Danilo, secondo me, dopo la sosta, lo vedremo spesso titolare nelle gare di campionato e di coppa.

Rabiot vorrà riscattarsi dopo la mezz’ora opaca di Parma e farà vedere tutte le sue qualità (o almeno si spera).

Chi gioca in Juve-Napoli in attacco? Higuain, Ronaldo, Dybala, Bernardeschi?

L’ottima intesa vista al Tardini tra Higuain e Ronaldo lancia segnali positivi su quello che potrebbe essere una coppia molto prolifica per la nostra squadra. Aggiungiamoci un Douglas Costa sempre più funambolo della fascia e non dovrebbe mancare più nulla.

In tutto questo, però, quello escluso sembrerebbe Dybala che sembra debba accontentarsi del ruolo di seconda scelta alle spalle di Gonzalo. Il naturale sostituto di Douglas Costa sembrerebbe Cuadrado o Bernardeschi e per la JOYA la strada sembra sempre più in salita.

Il mercato ci dirà tante cose, ma di questo ne parleremo in settimana a mercato chiuso.

Comunque vada stasera grideremo sempre FINO ALLA FINE FORZA JUVENTUS

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.