Milan – Brescia | Piccoli passi avanti

189
milan brescia

Milan-Brescia: la prima partita in casa del Milan finisce con la vittoria dei nostri beniamini. I 3 punti sono fondamentali, ma anche a livello di gioco si è visto qualche segnale di ripresa

Milan – Brescia La sconfitta con l’Udinese alla prima giornata è stata meritata. La vittoria con il Brescia pure. Vero, c’è stato solo un gol, ma l’approccio alla partita avrà fatto sicuramente più felice mister Giampaolo. Un successo che può dare un po’ più di convinzione ai giocatori.

Milan – Brescia: qualcuno si è svegliato

Sono diverse le cose positive da analizzare. Un Suso molto più presente e reattivo, non solo nell’assist per il gol di Calhanoglu. Un Donnarumma che para quando serve. Ma anche un Piatek più aggressivo che per poco non riesce a trovare il gol. Infine un Kessiè con più gamba e grinta rispetto alla trasferta di Udine.

 

Sembra quindi che la condizione fisica stia pian piano arrivando, fattore imprescindibile per attuare sul campo qualsiasi direttiva dell’allenatore. Prima di tutto la ricerca del gioco in profondità, sia con Piatek ma anche con Andrè Silva, che nel primo tempo è stato capace di sfruttare una buona palla di Suso in verticale.

Milan: un cambio di passo

L’impressione generale è stata dunque ben più positiva per quanto riguarda i movimenti dei ragazzi in campo. Sopratutto nel muoversi coi tempi giusti e nel leggere le situazioni della partita, con Kessiè ma anche Paquetà che forse è stato il migliore in questo.

Milan - Brescia

Il trequartista brasiliano ha infatti avuto l’occasione di segnare proprio grazie ad un bel movimento del compagno Piatek, oltre che alla sua rapidità. Su rinvio di Donnarumma infatti il Pistolero ha saltato in prossimità della metà campo per servire con un colpo di testa all’indietro proprio Paquetà. Il palo preso è stato la conseguenza di questo bel gesto, che non ha dato la gioia del gol ma che è forse il migliore esempio della ritrovata freschezza della squadra.

Speriamo che dopo la pausa per le nazionali il Milan riparta da qui.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.