Napoli – Real Sociedad: per continuare in Europa

13

L’ultimo turno di Europa League vede di fronte di nuovo le due squadre che all’inizio erano le più accreditate per il passaggio del turno. Ma l’AZ Alkmaar non è stato dello stesso avviso ed ha dato filo da torcere sia agli spagnoli che al Napoli conquistando, con i partenopei, ben 4 punti su 6 nella doppia sfida. Visto che il passaggio del turno è incerto il Napoli deve pensare ad un solo risultato: la vittoria. Questo per assicurarsi, oltre al passaggio del turno, anche la prima posizione nel girone che dovrebbe avvantaggiarla per il sorteggio ai sedicesimi. Ma questa è una storia che vedremo più avanti.

 

Girone ancora molto incerto: possibili scenari

 

SEMrush

Napoli             10

Real Sociedad    8

Az Alkmaar        8

HNK Rijeka        1

 

Il Napoli ha il destino nelle sue mani e passerebbe sicuramente sia in caso di vittoria che di pareggio. Potrebbe essere certo del passaggio anche in caso di sconfitta o pareggio dell’ Az Alkmaar contro il fanalino di coda Rijeka.

 

Zielinski e Gattuso suonano la carica

Il mister si è visto molto determinato per questa sfida. Ha detto di recente che il girone se lo aspettava combattuto fino all’ultimo visto il valore delle avversarie. Inoltre questa partita è importante per salvaguardare il primo obiettivo della stagione: la permanenza in Europa.

Zielu dopo il periodo di stop forzato e ritornato in grande spolvero è si è ripreso le redini del centrocampo azzurro in queste ultime partite. In una recente intervista ha suonato la carica ed ha ribadito, oltre a Gattuso, che il Napoli è pronto a questa sfida. Anche se gli avversari sono in calo rispetto all’avvio di campionato sono forti e non vanno affatto sottovalutati. Tutto questo anche se gli spagnoli hanno due assenze importanti come David Silva e Oyarzabal.

Visto come sono andate le partite col Sassuolo (dove mancava tutto l’attacco titolare) e con L’AZ in coppa (sia all’andata che al ritorno gli olandesi hanno avuto assenze importanti) la mancanza di alcune pedine importanti dei nostri avversari non devono far perdere la giusta concentrazione e far pensare che l’incontro possa essere più semplice del previsto.

 

Probabile formazione

Nel match di domani dovrebbe essere riconfermato in porta Ospina che sta attraversando uno stato di forma strepitoso. Rispetto al match col Crotone in difesa sugli esterni dovrebbero esserci di nuovo Di Lorenzo e Mario Rui con al centro Koulibaly e Maksimovic al posto di Manolas. A centrocampo insieme a Zielinski e Bakayoko è previsto un ballottaggio tra Demme e Fabian Ruiz. Infine in attacco dovrebbero essere sicuri Insigne e Mertens con il ballottaggio a destra tra Politano e Lozano.

 

La prima ufficiale al Diego Armando Maradona

E’ tutto pronto nell’impianto di Fuorigrotta per la prima partita dove “ufficialmente” lo stadio è intitolato all’indimenticato numero 10. E’ stato installato all’interno un cartellone che porta il nome del fuoriclasse argentino.

Che sia di buon auspicio per l partita? Credo proprio di si.

#ForzaNapolisempre.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.