martedì 29 Settembre 2020
abbonamenti Studio Samo
miranchuk Aleksej

Magica Dea, con Miranchuk hai il tuo nuovo Ilicic

È ufficiale l’arrivo dalla Lokomotiv Mosca di Aleksej Miranchuk. Un colpo importante, di prospettiva, fortemente voluto anche da Giampiero Gasperini. Aleksej Miranchuk: chi è Miranchuk è un trequartista russo, classe ’95, cresciuto nelle giovanili di Spartak Mosca prima e Lokomotiv dopo. Proprio nella Lokomotiv ha fatto il suo esordio tra i professionisti nel 2012-2013, ed è rimasto titolare fisso dal 2015...

F1 – Imola più vicina

Imola ha compiuto un passo avanti verso un possibile Gran Premio di Formula 1 da disputarsi nel 2020 Il circuito di Imola ha annunciato che sta rinnovando la sua licenza FIA di Grado 1 che gli consente di ospitare gare di Formula 1, ora che il Circus ha ammesso che sta prendendo in considerazione più sedi europee per ulteriori possibili...
Sala tragedia Flamengo

Emiliano Sala: tutta la verità sul decesso …

Emiliano Sala: pilota e aereo non abilitati L'indagin su Emiliano Sala giovane talento che è morto lo scorso anno in quel tragico incidente aereo porta (ahi noi) a una sola magra consolazione: morire per non colepvolezza. Che a volte, forse è la cosa davvero peggio. Già, perché Emiliano Sala di colpe in questo tragico destino non ne ha avute! Nessuna! Se non...
Atalanta Roma

Atalanta Roma 2-1: è straziante, stiamo cadendo a pezzi

Atalanta-Roma 2-1: le cause della sconfitta Atalanta Roma termina 2-1. Reduci da numerose sconfitte, a partire dall'incontro con il Torino a finire a quello con il Bologna, si vola a Bergamo nella speranza di poter almeno salvare e recuperare il quarto posto nella classifica. Dalla ripresa del campionato dopo la sosta invernale, la Roma è crollata totalmente. Soprattutto dopo l'infortunio di...
compleanno callejon

Auguri Josè e Buena suerte!

Josè Maria Callejon: 33 anni - Oggi è il suo compleanno! Più che far gli Auguri al campione spagnolo, quello dei tifosi azzurri è un commiato agrodolce! Definito da molti un “equilibratore” il numero 7 azzurro fa parte del gruppo ormai da diversi anni quando l’11 Luglio 2013 Rafa Benitez lo portò a Napoli insieme ad altri giocatori dal Real Madrid....

Pallone d’Oro: trionfa Messi. Era la scelta giusta?

Tutto come previsto: Leo Messi è il vincitore del Pallone d’Oro 2019. A podio arrivano Van Dijk e Cristiano, poi Manè quarto e Salah quinto In data 2 dicembre 2019, al teatro Chatelet di Parigi è stato assegnato il ‘’Ballon d’Or’’, il più ambito premio individuale conferito annualmente da France Football. Nella top 10, sono presenti ben 4 giocatori del...
Granada

Granada – Real Sociedad: sfida a Los Cármenes per il primo posto

Alle 21 la sfida a Los Cármenes: Granada e Real Sociedad si giocano il primo posto approfittando dei passi falsi di Barcellona, Real Madrid e Atletico Madrid Il Granada arriva alla sfida di stasera dopo la sconfitta infrasettimanale per 3-1 contro il Getafe. Gli andalusi vogliono far vedere che non sono per caso nelle prime posizioni. Affronteranno però una Real...

Compleanno Juve: Tanti auguri Vecchia Signora

Buon compleanno Juve, 122 candeline per la Vecchia Signora. Sono passati ben 122 anni da quando un gruppo di studenti del liceo classico Massimo D’Azeglio decisero di fondare quella che sarebbe diventata la più grande società italiana e tra le prime in Europa. Prima del primo compleanno Juve La Juventus nasce sulle panchine di Corso Re Umberto a Torino dall’idea di un...
Juventus Leverkusen

Juventus Leverkusen con gli occhi di un bambino

La prima partita di champions della mia Juve, Juventus Leverkusen nello stadio più bello del mondo, un bel 3-0, CR7 dal vivo, l’urlo dello Stadium, un turbine di emozioni difficili da mettere in ordine. Proviamoci. La preparazione a Juventus Leverkusen Una giornata volta ai preparativi. Pioverà, quindi Kway tattico, telefono carico al 100 % per fotografare i campioni bianconeri, per questo Juventus...
Spal Parma

Parma – Inglese, le sorprese e l’orologio di Walter

Il Parma batte il Torino grazie ad un sorprendente Kulusevski. Granata in dieci dalla mezzora del primo tempo, non bastano Ansaldi e Belotti. Scornato il Toro, ancora una volta. Ammetto che questa volta D’Aversa mi ha davvero stupito. Ormai pensavo di conoscerlo bene, difficilmente nelle scorse stagioni si è privato dal primo minuto dell’attaccante principale della rosa. Ma questa volta l’ha...