Daniel Maldini in tournee con la prima squadra. Continua la dinastia?

458
Daniel Maldini Milan news

Daniel Maldini è partito con la prima squadra. Direzione USA in vista della tournèe estiva. Continua la dinastia di famiglia?

Dopo Cesare e dopo Paolo, ecco Daniel Maldini

Nonostante la disfatta del Milan Primavera, ecco uscire dal cilindro un giocatore dal cognome che pesa come un macigno. Maldini, di nome Daniel, sta svolgendo la preparazione con la prima squadra agli ordini di Giampaolo. Dopo 15 minuti disputati contro il Novara da seconda punta, anche se il suo ruolo naturale è il trequartista, il giovane del 2001 è decollato insieme ai “maggiori” in vista dell’ICC.

Daniel ha un talento innato ed un piede educatissimo

Messosi in mostra grazie al suo piede fatato e alle splendide punizioni che è in grado di calciare ( suo punto di forza ), ecco che sono iniziate le prime richieste, serie, di mercato. In primis SerieB, ma per un ragazzo di appena 18 anni è già tanta roba. Motivo per cui, oltre alla dinastia da cui proviene, lo staff e Giampaolo hanno deciso di portarlo in prova per mettersi in mostra.

News Daniel Maldini: ecco alcuni numeri e le prime considerazioni

Con 26 partite disputate, 10 gol ed 1 assist, era una pazzia non provarlo ad un livello superiore. Certo, non uscirà il nuovo Paolo, come lui ce n’è uno ogni 50 anni, anzi, forse rimarrà l’unico, ma vista la povertà di talenti in quel reparto, perchè  non fare una piccola scommessa a costo zero? Son passati tanti di quei “bidoni”, anche pagati a peso d’oro, che provare a valorizzare per scoprire il reale valore di questo ragazzo è d’obbligo. Sicuramente inizieranno i primi “haters” a colpire con frasi del tipo:” ma questo è raccomandato”, “se non si fosse chiamato Maldini lavava i piatti” e fesserie simili, poco importa. Di loro ce ne freghiamo come al solito.

Continuate a seguire questa favola ragazzi, verrà costantemente aggiornata per seguire i progressi del giovane ragazzo! Alla fine, si chiama Daniel Maldini, credito ne merita a “palate”!

Daniel Maldini subito titolare contro il Bayern di Monaco in ICC

Debutto per Daniel. Vetrina di lusso, anche se amichevole, ma che permette al ragazzo di “assaggiare” il calcio vero. Quello dei grandi.

Sessanta minuti giocati, buone idee e gol sfiorato. Ecco, ovviamente è calcio estivo, ma a livello caratteriale e tecnico, con il figliol prodigo, ci siamo eccome.

Schierato alle spalle del duo Castillejo-Piatek non ha affatto sfigurato. Numero 98 sulle spalle e via, in campo a far vedere tutto il proprio valore per cercare di convincere il Milan a mantenere il suo cartellino.

Si vocifera di tante richieste in SerieB. Il più deciso è il Crotone che lo vorrebbe in prestito e, dovesse andarci, non sarebbe affatto male per farsi le ossa. Siamo di fronte ad un possibile talento, figlio di una dinastia unica nel suo genere e si sa, difficilmente il gene Maldini sbaglia!

Anche la Fifa celebra Daniel Maldini

Daniel Maldini celebrato dalla Fifa durante l’esordio in prima squadra

Con questo post, la Fifa, ha voluto rendere omaggio ad una dinastia unica nel suo genere. Si passa infatti dal nonno Cesare, al papà Paolo fino al figlio Daniel. Il filo conduttore? Essere un Maldini e vestire, ovviamente, Rossonero!

 

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.