Come si gioca a tennis ora? Qua le regole – Ma intanto senza vaccino lo stop sarà lungo

10
Tennis veduta campo

Senza il vaccino il tennis non tornerà alla normalità

Fra tutti gli sport che ripartiranno, presto o tardi che sia, il tennis sarà quello che subirà più il caos-post-Covid 19.

In particolare, come ha detto qualche giorno fa, Corrado Barazzutti (ex capitano dell’Italia di Coppa Davis) il rischio che il prolungamento del blocco sia a oltranza c’è. Inutile negarlo. Quello che infatti caratterizza il tennis è il cosmopolitismo dei partecipanti. Per cui ciascun tennista o coppia di tennista viene da una parte del globo. Il fatto che oggi (se pensiamo alla situazione brasiliana, per esempio) in alcune nazioni la gestione del Covid-19 è ancora in stato di emergenza, non facilita certo i tempi per ripartire con i tornei base.

Non a caso i tornei su erba sono stati cancellati e non ci sono informazioni precise su quando questo sport ripartirà.

Intanto però da poco tempo i tennisti professionisti o amatoriali sono tornati ad allenarsi nei centri sportivi. Dopo il decreto del 26 aprile, ormai oltre alle palestre e le piscine, anche questi hanno riaperto con alcune regole. Dal 4 vari circoli italiani hanno riattivato i campi. La prima e la seconda categoria di tennis, padel, beach tennis e tennis in carrozzina già si allena.

Fase 2: quali regole devono rispettare i centri sportivi di tennis?

I centri sportivi che ospitano società sportive collegate alla Federazione Italian Tennis hanno delle regole ben precise da rispettare e far rispettare come tutela per la salute e il rischio di diffusione del Covid-19. Le disposizioni principali sono le presenti:

  • Pubblicare sul sito web e su locandine tutte le indicazioni dell’Autorità del Governo
  • Predisporre soluzioni disinfettanti all’ingresso e in varie zone del centro
  • Porre segnaletica che indichi le postazioni idroalcoliche e separi fra loro i percorsi di entrata e uscita
  • Fornire guanti monouso e mascherine al personale
  • Avere a disposizione personale per l’assistenza dei clienti
  • Provvedere una volta al giorno a tutta la pulizia delle aree accessibili e delle strutture sanitarie e alle superfici che vengono toccate
  • Far rispettare la distanza minima di 2 metri e uso della mascherina per tutti, tranne i giocatori
  • Controllare che spogliatoi e docce siano chiuse
  • Effettuare le richieste di allenamenti e partite tramite prenotazione
  • Pagamenti con POS
  • Far si che le persone arrivino al massimo 10 minuti prima e non di più
  • Impedire aree di assembramenti
  • Mettere sui campi distributori di gel per disinfettarsi, carta usa e getta per pulire rete, panchine e sedie e gettare in appositi cestini
  • Se c’è la presenza di minorenni, meglio che ci sia l’accompagnamento dei genitori o un foglio da loro certificato
  • Gli operatori addetti ai campi non devono toccare le palle da tennis con le mani scoperte
  • Dare sempre palle nuove ai giocatori o disinfettare le precedenti

E vediamo,invece, cosa deve fare un tennista provetto per difendersi dal pericolo Covid mentre gioca o si allena.

Fase 2 regole base per il tennista

Anche chi pratica questo sport dovrà modificare le consuete abitudini di gioco. Capiamo in che modo.

  • Obbligatorio arrivare già cambiati in prossimità dei campi e con la mascherina addosso, guanti e gel igienizzante nel portaracchette.
  • Mantenere sempre la distanza di sicurezza di almeno un metro prima, durante e dopo aver giocato a tennis, soprattutto nel doppio.
  • Provare a giocare con il guanto quando si lancia la palla nel servizio e quando la si raccoglie.
  • Se non è possibile giocare con il guanto, poiché si gioca il rovescio a due mani, meglio utilizzare il gel disinfettante ad ogni cambio campo.
  • Al posto della stretta di mano, basta un tocco con la punta della racchetta, se proprio è necessario un saluto
  • Il saluto si può fare con la testa e non con la mano.
  • Ovviamente prima e dopo il match le mani sono da lavare sempre!
  • Cambia campo dal lato opposto rispetto al tuo avversario; se non è possibile ricordati la distanza di sicurezza.
  • Infine togliere l’over-grip al termine di ogni incontro e metterne uno nuovo prima del successivo.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.