Pallavolo: Il cielo è azzurro sopra Berlino, l’Italia sbanca tutto

295

Pallavolo: Il cielo è azzurro sopra Berlino, l’Italia della pallavolo di club torna a casa con tutto quello che c’era da vincere, ora tocca alla nazionale.

L’Igor Novara batte le campionesse d’Italia di Conegliano per 3-1, Francesca Piccinini ottiene così la sua settima Champions in carriera.

Nella maschile la Lube Civitanova rompe il dominio di Kazan e vince la Champions League con lo stesso risultato.

Una doppietta così non si vedeva da otto anni e speriamo che questi successi, portino la pallavolo ai livelli del calcio, perchè la nostra pallavolo, se lo merita.

Tutti i grandi campioni vogliono venire a giocare nel nostro campionato, un motivo ci sarà no?

Basti pensare che i vincitori della champions League, si sono portati a casa ben 400 mila euro a testa, soldi che nella pallavolo non si erano mai visti.

Osmany Juantorena fa doppietta, dopo essere stato proclamato MVP della finale scudetto viene proclamato MVP anche della Champions League.

Un giocatore così in forma fa decisamente comodo alla Nazionale, si spera che Blengini riesca a fargli cambiare idea.

Per Novara, Paola Egonu viene proclamata MVP e chiude così la sua carriera nella squadra piemontese ed è pronta a tuffarsi con la Nazionale.

Adesso per molti è tempo di riposare, per altri no, si torna in campo con le nazionali.

Per la Nazionale Femminile si inizia domani, 21 maggio alle 20.30 per la prima tappa di  Nations League ad Opole in Polonia.

Mazzanti dovrà fare a meno delle campionesse di Novara e Conegliano ( andranno più avanti) ma potrà fare affidamento, su Ofelia Malinov, la capitana Lucia Bosetti e alla buona condizione di Indre Sorokaite e tante giovani.

Purtroppo per il momento sembra che nessuna rete trasmetterà l’evento e questo è davvero un peccato.

La Nazionale maschile invece inizierà la Nations League il 31 Maggio in Cina, prima ci saranno due amichevoli contro il Giappone a Cagliari, che serviranno a Blengini per scegliere chi portare.

Ma l’appuntamento più importante per la Nazionale Maschile è il torneo di qualificazione alle olimpiadi di Tokyo 2020.

Che andrà in scena a Bari dal 9 all’11 agosto: sfide a Serbia, Australia, Camerun e solo la vincitrice del girone staccherà il pass per i Giochi.

Poi ci saranno gli europei a Settembre e la coppa del mondo a Ottobre.

La pallavolo non va in vacanza.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.