Paquetà è sbarcato a Malpensa. Il Milan può sorridere

327
Paquetà

Paquetà è finalmente arrivato

Paquetà è sbarcato alla Malpensa. Il grande giorno è finalmente arrivato. Non stiamo già consacrando un giocatore mai visto nel nostro campionato, ma siamo felicissimi di dare il benvenuto ad un pupillo di Leonardo, difficilmente sbaglia a vederci “lungo”, strappato poi alla concorrenza di Barca, Psg e Liverpool. Mica “pizza e fichi” eh!

Sono molto felice di essere qui, ho scelto il Milan per la sua storia

Con queste parole il gioellino brasiliano si è presentato alla stampa. Amore a prima vista per i tifosi. Sentire incensare i propri colori e la propria storia è una delle cose più belle che ci siano. Anche se, onestamente, preferirei che a parlare fosse il campo. Per questo, però dovremo attendere i primi di Gennaio e, facilmente, la Supercoppa contro la Juventus.

Paquetà e la prima da spettatore a San Siro

Questa sera non sarà disponibile per Gattuso, ovviamente. Sarà però presente a San Siro per assistere alla sfida con il Torino. Partita che, se portata a casa come si spera nonostante il continuo deficit in difesa, rinforzerebbe ulteriormente il quarto posto facendoci avvicinare pesantemente al terzo. I Cuginastri sono avvisati. Il Milan ha degli obbiettivi e dovranno essere raggiunti a tutti i costi!

Intanto godiamoci l’arrivo di Paquetà, con la speranza che possa essere davvero un crack come promesso e che non si perda come molti brasiliani arrivati nell’ultimo periodo. Avendo visto un po’ di partite e conoscendolo un po’, posso dirvi che difficilmente fallirà, avrà solo bisogno di un po’ di tempo per abituarsi al nostro calcio, molto più fisico e tattico di quello a cui è abituato, ma se è come spero e come molti dicono, ci metterà davvero poco. Motivo per cui, Gattuso, lo ha già voluto dalle parti di Milanello.

Per ora speriamo nei tre punti questa sera e tutti a San Siro o davanti alla Tv per gridare FORZA MILAN!!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.