Parma, mentre si sogna Coentrão brillano Gervinho e Iacoponi

218
Parma Iacoponi Gervinho
Coppa Italia segnano Gervinho e Simone Iacoponi

Fuori dal campo una pazza idea di mercato per la squadra ducale che in campo si libera del Venezia nel secondo turno di Coppa Italia con una doppietta di Gervinho e una rete di Simone Iacoponi.

Parma – Venezia 3-1

La rivalità tra Parma e Venezia dalla stagione 2016/’17 è sempre stata altissima. Nei campionati di Lega Pro e Serie B le formazioni allenate rispettivamente da Roberto D’Aversa e Filippo Inzaghi si sono contese le posizioni nobili dei campionati, dando alla fine ragione agli emiliani. La sfida di ieri di Coppa Italia ha riportato alla mente dei tifosi di entrambe le squadre i duelli passati, partite interminabili giocate col coltello tra i denti spesso risolte da un singolo episodio.

Ma il campo questa volta vedeva di fronte una formazione di serie A e una di serie B. Il Parma aveva chiaramente dalla sua parte i favori del pronostico nonostante fosse la prima partita ufficiale dopo la dura preparazione estiva. Pronostico rispettato con la rete di Gervinho al 9’ minuto, raddoppio di Simone Iacoponi al 22’, Venezia che accorcia le distanze due minuti dopo su rigore con Aramu e sigillo finale al 27’ del secondo tempo ancora con un ottimo Gervinho. Poi allo scadere Inglese si fa parare un rigore da Lezzerini, concesso dal sig. Valeri per fallo su Karamoh.

Nel prossimo turno che si giocherà in dicembre il Parma affronterà la vincente tra Frosinone e Monopoli, in campo questa sera alle ore 20,30.

Tutto sommato un buon Parma, decisamente più qualitativo a centrocampo rispetto alla passata stagione grazie agli innesti di Hernani e Brugman e alla duttilità tattica del giovane Kulusevski, già entrato nelle grazie di mister D’Aversa. Molto bene ancora una volta Gervinho che, a corrente alternata, riesce a dare strappi di velocità impressionanti. Da migliorare la precisione di Inglese, comunque prezioso e instancabile lottatore del reparto avanzato.

Mancano nella rosa un paio di elementi nel reparto arretrato, precisamente un difensore centrale e un terzino sinistro.

Fábio Coentrão con la maglia del Real Madrid

Fábio Coentrão è il nome per la fascia sinistra che fa sognare i tifosi gialloblu, il portoghese è attualmente svincolato e in ottimi rapporti con il capitano Bruno Alves, già suo compagno nella Seleção das Quinas. In alternativa o come sua riserva è sempre calda la pista che potrebbe portare nel ducato Giuseppe Pezzella dell’Udinese. Più defilate le trattative per Sala della Samp e Conti del Milan, che comunque nascono terzini destri. Dai rossoneri potrebbe arrivare Strinic. Per la zona centrale piace Lorenzo Tonelli del Napoli.

Sarà un’altra settimana intensa di mercato per Faggiano fuori dal campo e allo stesso tempo intensa per la squadra dentro al campo, con cinque giorni per preparare al meglio l’esordio in campionato, al Tardini, contro la Juventus. Sabato alle ore 18,00.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.