Prestazione scialba che costa la qualificazione

295

Game Over

Gli azzurri dicono addio alla Coppa Italia uscendo da San Siro con le ossa rotte. La prestazione della squadra è troppo brutta per essere vera e pensare che i primi segnali si sono intravisti sabato scorso quando in campo, però, Piatek non ha giocato tutta la partita. Oggi il polacco ha fatto quello che voleva in difesa con Koulibaly sotto tono e Maksimovic che definirlo indecoroso è poco. Il possesso palla è piuttosto sterile e di verticalizzazioni neanche una traccia. Insigne ci mette tutta la buona volontà ma è troppo poco per le sue capacità e Milik predica nel deserto nella invana speranza di ricevere un pallone giocabile.

Nostalgia slovacca

La sua non è una stagione esaltante, ma l’assenza di Hamsik si sta facendo molto sentire. Senza frare sfracelli lo slovacco è quello prova sempre la verticalizzazione o il passaggio filtrante e il Napoli bene o male ne è uscito sempre fuori. Certo da solo non può risolvere tutto, ma in termini di presenza in campo il buon Marek può sempre avere la giocata pronta per cambiare il volto ad una partita, purtroppo il suo mancato apporto è costato un altro obiettivo stagionale.

Un rompicapo da risolvere

La partenza di Jorginho e il mancato acquisto di un regista ha portato al Napoli una serie di equivoci tattici. Il 4-4-2 di Ancelotti prevede troppi giocatori fuori ruolo. Fabian Ruiz sulla fascia è troppo sprecato per esprimere tutte le sue potenzialità e Insigne da punta tende sempre a decentrarsi nonchè a suo disagio. In mediana Allan è troppo distratto dalle voci di mercato e Diawara non ha la personalità di giocare la palla o di verticalizzare per gli attaccanti.

Scenari futuri

Il Napoli se non cambia attegiamento rischia figuracce anche in Europa League e a quel punto bisognerà fare una serie di valutazioni. La prima è sul perchè non si è rifondata subito la squadra vendendo quei giocatori che ormai hanno chiuso un ciclo in maglia azzurra. La seconda è che Ancelotti deve decidersi su quale idea di calcio il Napoli deve lavorare perchè per ora abbiamo visto una squadra senza capo e ne coda.

Leggi anche:

https://www.tifoblog.it/2019/01/21/napoli-lazio-commento-vittoria-milik/

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.