Parma-Roma 0-2: i giallorossi dominano in Coppa Italia

324
Parma Roma Coppa Italia

Parma-Roma 0-2: si vola ai quarti di Coppa Italia

Nonostante il nuovo anno non sia iniziato nel migliore dei modi per la nostra Roma, riusciamo comunque a farci valere nella sfida contro il Parma, arrivando a guadagnare un posto nei quarti di finale di Coppa Italia. Dopo il grave infortunio riportato da Nicolò Zaniolo a seguito della sfida di campionato contro la Juventus, Fonseca si ritrova costretto a dover modificare la formazione in occasione di questo incontro. A sorpresa, decide di usufruire della difesa a tre, schierando come difensore centrale Cristante affiancato a destra da Mancini e a sinistra da Smalling. Florenzi e Kolarov schierati sulle fasce e Diawara davanti alla difesa. Pellegrini sempre sulla trequarti tra Perotti e Under. Dovendo sopperire anche alla squalifica di Dzeko, schiera Kalinic in punta. Si potrebbe sintetizzare questa formazione con un 3-3-3-1. Il Parma, invece, gioca con il 4-3-3: Colombi; Laurini, Dermaku, Gagliolo, Pezzella; Kucka, Scozzarella, Barillà; Kurtic, Cornelius, Siligardi.

Primo tempo Parma-Roma highlights

Reduci da due dolorose sconfitte all’interno del campionato, quella con il Torino e subito dopo quella con la Juventus, riponiamo tutte le nostre speranze nella Roma in occasione di questa partita. I tifosi volati in trasferta sono tantissimi: 1000 giallorossi presenti al Tardini per l’incontro con il Parma, senza preoccuparsi del freddo o dell’orario poco pratico. L’arbitro fischia il calcio di inizio. Via agli ottavi di finale di Coppa Italia. La Roma gioca un primo tempo nella norma, qualche occasione da poter sfruttare ma il risultato rimane comunque invariato. Il Parma, a sua volta, cerca di creare occasioni per sbloccare la partita ma tutte le verticalizzazioni tentate nel corso del match vengono bloccate dall’arbitro per fuorigioco. Alla fine di questi 45 minuti viene assegnato un solo minuto di recupero: finisce il primo tempo 0-0.

Secondo tempo Parma -Roma highlights

Riprende il via la sfida tra Parma e Roma per aggiudicarsi un posto ai quarti di finale di Coppa Italia. Il calore e il supporto dei tifosi giallorossi non viene di certo a mancare e il secondo tempo inizia con una marcia in più per la nostra Roma. Cambio immediato per il Parma, Inglese al posto di Cornelius. Dopo soli quattro minuti la situazione si sblocca a favore dei giallorossi grazie a Pellegrini che, a seguito di un passaggio veloce con Kalinic, tira la palla verso l’angolo basso di destra firmando il primo gol di vantaggio per la Roma. Un grande trequartista il nostro numero 7. Romano, romanista e legatissimo a questa maglia, è riuscito ad emozionarci sempre di più nel corso di ogni partita collezionando diversi gol e assist fin dall’inizio del campionato. Avvolto da tutto il calore della propria squadra, conclude la partita realizzando una doppietta su calcio di rigore assegnato alla Roma al 30′, a seguito di un tocco di mano di Barillà in area. Il secondo tempo vede anche una grande parata di Pau Lopez di fronte a un tentativo di segnare di Barillà.

Quarti di finale Tim Cup: Juventus-Roma

L’incontro al Tardini si conclude, quindi, 0-2 per la Roma. Una bella partita quella giocata dai giallorossi, soprattutto per Pau Lopez grazie al salvataggio di un gol al 58′ e per Pellegrini che torna a casa dopo aver realizzato una doppietta. Bruno Peres torna ad indossare la maglia giallorossa dal 79′ sostituendo Florenzi. Rientro importante anche per Kluivert che prende il posto di Perotti al 70′ sfiorando il gol. Torniamo, quindi, nella capitale molto soddisfatti della partita giocata soprattutto dopo aver restituito al Parma la stessa sconfitta subita in campionato durante la 12esima giornata. Al Roma club Milano abbiamo vissuto a pieno ogni singolo istante di questa partita. La Roma, dopo questa vittoria, si qualifica ai quarti di finale di Coppa Italia che si giocheranno mercoledì 22 gennaio all’Allianz Stadium contro la Juventus. Fonseca vuole provare a vincere anche a Torino, e noi non possiamo fare altro che sperare e credere nella nostra squadra.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.