Europa League: una buona Europa League e ora il Gent

170
sorteggio europa league

Roma-Gent: sedicesimi Europa League

La prima fase a gironi di Europa League è terminata e l’AS Roma è riuscita a conquistare un posto per i sedicesimi di finale. Alla Roma toccheranno i belgi del Gent.

Un ripasso sul girone che ci ha qualificato: voto 6,5

>> Scopri tutti i dettagli sul sito ufficiale <<

Nei sorteggi iniziali, la Roma è stata collocata nel girone J insieme all’Istanbul Basaksehir, il Borussia Monchengladbach e il Wolfsberger. Fin dall’inizio abbiamo visto una squadra con molta voglia di vincere e andare avanti. La prima partita disputata all’Olimpico con l’Istanbul è, infatti, terminata con un 4-0. Successivamente l’incontro con il Wolfsberger finito in pareggio per 1-1. A seguire le due partite con il Borussia in cui abbiamo visto un pareggio del tutto immeritato nel match di andata, e una vittoria dei tedeschi nel match di ritorno. Vittoria contornata dalla rabbia di tutti noi tifosi giallorossi per aver portato a casa un gol assolutamente irregolare e che avrebbe dovuto essere annullato.

Le modifiche nel solito modulo di Fonseca

Concludiamo la fase a gironi con l’incontro all’Olimpico con il Wolfsberger. Volevamo a tutti i costi portare a casa una vittoria per poterci qualificare ai sedicesimi di Europa League salendo al primo posto nel girone, ma a Roma finisce con un pareggio. Fonseca si ritrova a dover modificare qualcosa nella difesa, soprattutto per l’assenza di Smalling, e decide di far tornare Florenzi e Fazio titolari. Anche Under titolare nella partita contro gli austriaci. Ha provato a dare fiducia a giocatori che per più volte hanno visto la panchina, soprattutto Florenzi, ma a quanto pare questa scelta, anche se in parte è stata più una costrizione, non ha portato grandi risultati.

Roma-Wolfsberger termina 2-2

Il primo gol che porta la Roma in vantaggio lo mette in rete Perotti su rigore al 7′. Dopo pochi minuti dall’inizio della partita ci ritroviamo già ad esultare, a emozionarci e a sperare in una vittoria che potesse portarci ad occupare il primo posto. Emozione che viene presto spenta. Dopo soli 3 minuti gli austriaci ci raggiungono per via di Florenzi, che cercando di allontanare la palla dopo un cross la fa finire in porta segnando così un autogol. Al 19′ vediamo invece un assist di Perotti a Dzeko che segna il 2-1 con facilità portando di nuovo in vantaggio la Roma e facendo impazzire tutti noi tifosi. Una bella partita quella di Perotti e Dzeko. Bella prestazione anche quella di Mirante che lascia il posto a Pau Lopez al 62′ a seguito di un infortunio. Giusto quattro minuti prima che Weissman si ritrovasse uno contro uno con il nostro portiere trovando l’occasione di fare il secondo gol e portare il Wolfsberger a godere di un pareggio.

Al Roma club Milano le emozioni non sono mancate

Al Roma club Milano la speranza di riuscire a segnare un terzo gol e la paura di subirlo si sono alternate fino alla fine della partita che si conclude con un 2-2 e la qualificazione per la nostra Roma ai sedicesimi. Sognavamo una vittoria, questa partita poteva decisamente andare meglio, ma cerchiamo di guardare il lato positivo. La qualificazione è comunque nostra. Eliminato il Borussia, che dal primo posto si ritrova al terzo dopo la vittoria dell’Istanbul in casa tedesca che sale primo in classifica, e il Wolfsberger che non avrebbe avuto in nessun caso l’occasione di qualificarsi.

Sorteggi per i sedicisemi di Europa League

Oggi, lunedì 16 dicembre, si sono svolti a Nyon i sorteggi per i sedicesimi di finale. Le uniche squadre a rappresentare l’Italia sono la Roma e l’Inter, mentre la Lazio è stata eliminata dal Rennes. La prima si ritrova in seconda fascia, essendosi qualificata occupando il secondo posto nei gironi, mentre la seconda è in testa di serie dopo essere retrocessa dai gironi di Champions League. Con un po’ di fortuna ci ritroviamo ad essere sorteggiati per penultimi con il Gent, mentre l’Inter dovrà vedersela con il Ludogorets.

Sedicesimi Europa League: date partite Roma

Giovedì 20 febbraio si svolgerà il primo match di andata, e dopo 7 giorni quello di ritorno. Il 28 febbraio ci saranno i sorteggi per gli ottavi di finale che avrà luogo a Danzica il 27 maggio.

Confidiamo nel fatto di riuscire a vedere la nostra Roma avanzare il più possibile all’interno di questa competizione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.