Dalla A alla J: curiosità dalla serie B

150
Pronostici serie B

La serie B è da sempre un campionato affascinante. Al contrario della serie A, in cui molto spesso le sorti di tutte le squadre (o quasi) si sanno già a metà campionato, la serie B è estremamente più combattuta e incerta. Anche quest’anno, pur essendo solo all’inizio del campionato, la classifica appare del tutto precaria ed imprevedibile. Basti guardare alla prima e alla decima, che si trovano a soli 6 punti di distanza. Ciò per dimostrare come nel giro di poche giornate possano ribaltarsi totalmente i posizionamenti.

Il campionato di serie B per questo 2019/2020 vede squadre diverse tra loro, con differenti budget e possibilità. Per fare previsioni è ancora presto, ma intanto andiamo a conoscere meglio queste società. Di ognuna sveleremo una piccola curiosità, più o meno conosciuta.

Andiamo per ordine. Alfabetico, intendo.

In questo articolo ci focalizzeremo sulle prime 7.

Serie B ecco alcune curiosità

A per Ascoli e per… antichità 

L’Ascoli, infatti, è una delle società più “antiche”, essendo stata fondata nel 1898 con il nome “Candido Augusto Vecchi”. Per chi non lo sapesse, l’Ascoli rientra tra la top six delle squadre più vecchie d’Italia.

B come Benevento e come… brucia-tappe

Il Benevento vanta un record: è l’unica squadra della storia italiana ad essere salita in serie A nell’anno immediato all’approdo in cadetteria.

C per Chievo e per… casualità

“Perché il fatto che io sia famoso è un caso come il Chievo in serie A” è una frase della canzone “Soldi soldi soldi” degli Articolo 31 del 2002, anno della cosiddetta “favola clivense”, in cui la squadra gialloblu ottenne da neopromossa la qualificazione alla Coppa Europa.

C come Cittadella e come… cadetteria

Il Cittadella non è ancora riuscito a fare il salto di qualità e a militare in serie A. La squadra veneta conta 13 partecipazioni al campionato di serie B, con un sesto posto come miglior piazzamento.

C per Cosenza e per… centenario

Nel 2014 il Cosenza ha festeggiato il centenario della fondazione della società e lo ha voluto rappresentare anche con un cambiamento del logo tradizionale: accanto al solito simbolo del lupo compare una pergamena con la scritta “century” e una banda verdeblù che richiama i colori della prima società calcistica della città, la Fortitudo.

C come Cremonese e come… Coppa Anglo-Italiana

La Cremonese vanta una particolarità che probabilmente molti non conoscono: la vittoria della Coppa Anglo-Italiana 1992-1993. La finale si svolse a Wembley e venne vinta dalla squadra lombarda contro quella inglese del Derby County.

C per Crotone e per… capitan Galardo

Antonio Galardo detiene, infatti, il record di presenze con la maglia rossoblù: ben 354 presenze, condite da 10 gol. Di queste 354 presenze, la maggioranza (ben 241) è avvenuta in cadetteria.

E come Empoli e come… Europa League

Nell’anno 2007/2008 la squadra toscana è riuscita a qualificarsi all’Europa League, grazie al record assoluto di 54 punti in classifica rimediati nel campionato italiano. Il sogno, però, è durato ben poco perché la squadra è stata eliminata subito dagli svizzero dello Zurigo.

F per Frosinone e per… fotofinish

Anche la squadra ciociara detiene un record molto particolare: è la squadra italiana ad aver segnato più tardi in assoluto un gol. Nella partita contro il Parma dello scorso aprile, infatti, il Frosinone ha segnato al 103′.

J come Juve Stabia e come… Juventus Stabia

Inizialmente a Castellamare di Stabia esisteva l’Associazione Calcio Stabia, poi fallita per problemi finanziari. A questo punto, nel 1945, essa venne inglobata ad una squadra minore della città, la Juventus Stabia. In tale occasione, per differenziarsi anche dai colori della più nota Juventus, la società passò dalle strisce bianconere a quelle gialloblù.

Nelle prossime settimane andremo a conoscere meglio le altre squadre rimanenti della serie B 2019/2020.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.