Theo Hernandez: il terzino esplosivo che infiamma tifosi e donne – Ecco la nuova fiamma

434

Calciomercato Theo Hernandez: PSG o Milan?

Le ottime prestazioni del francese Theo Hernandez hanno iniziato a interessare qualche club europeo. Fra questi c’è anche il Top dei top francesi: il PSG di Leonardo. L’offerta al calciatore è da acquolina: da 1.5 milioni a stagione a 5 milioni. Per ora il calciatore non sembra intenzionato a lasciare il club e il club non vuole privarsi del gioiellino. I meneghini chiedono 50 milioni per avviare la trattativa o nulla. Anzi indicano che non c’è volontà di venderlo.

Finora in 22 partite di Milan ha segnato 5 goal e fornito 3 assist. Mentre in Coppa Italia su 3 partit giocate, ha siglato una rete. 

Intanto lo spagnolo ha un flirt ormai confermato.

Gossip Theo Hernandez: Zoe Cristofoli chi è?

La nuova fiamma, scoperta a Capri in barca, è Zoe Cristofoli, modella ed ex fidanzata di Fabrizio Corona. 

Lei oltre che modella fa l’influencer ed è ben nota per la quantità di tatuaggi che porta sul corpo.

Theo Hernandez: il terzino che ha fatto impazzire i tifosi

Il terzino è uno dei ruoli che è maggiormente cambiato con l’evolversi del calcio. Effettivamente tutti coloro che hanno calcato un campo da calcio sanno quali siano gli stereotipi del terzino: tanta corsa e irruenza, poca qualità, sul fondo si crossa, di gol mai visti nemmeno l’ombra.

Eppure anche questo ruolo col passare degli anni ha subito un cambiamento radicale. Con l’avvento del calcio moderno avere dei terzini di qualità significa creare superiorità.

Chi è Theo Hernandez

Canterano dei Colchoneros alla sua prima stagione all’Alavés, Theo Hernandez ha dimostrato doti straripanti padroneggiando tutta la fascia sinistra al punto da far emergere dei paragoni col primo Gareth Bale proprio per la qualità della giocata e un’esuberanza fisica incontenibile. Non a caso viene acquistato dal Real Madrid, ma la stagione è deludente e non scatta il feeling con Zidane. Quest’ultima stagione in prestito alla Real Sociedad è stata per Theo Hernandez una stagione migliore, ma non ai livelli che aveva dimostrato in precedenza.

Theo Hernandez in Spagna

Si tratta di un giocatore di 22 anni che ha già vissuto però delle fasi alterne nella sua carriera: un grande sprint iniziale seguito poi da una fase calante che personalmente non reputo preoccupante. In primis in rapporto all’età e alle qualità mostrate. In secondo luogo senza dubbio ha fronteggiato delle pressioni che non sempre riescono ad essere gestite: i paragoni illustri, essere cresciuto nelle file dell’Atletico per poi finire con i rivali del Real. Insomma situazioni non facili per un giovane dal forte temperamento.

Motivo per cui penso possa trovare nel Campionato Italiano un ottimo habitat in cui imporsi lontano dalla Spagna. Tecnicamente è un terzino veloce che sa gestire tutta la fascia; che ha anche la qualità per fare la differenza quando arriva negli ultimi 30 metri di campo a cui si combinano prestanza fisica e atletismo. Tutte caratteristiche che al Milan servono. Rodríguez e Laxalt non sono giocatori da Milan e non hanno dei tratti del genere. Theo Hernandez è comunque un giocatore con delle pecche e in ogni caso va senza dubbio plasmato a livello difensivo.

Ricordiamoci infatti che i terzini svolgono un ruolo cruciale nel gioco di Giampaolo. Un mister che richiede dei terzini aggressivi, fisici ma in grado di spingere e fornire molteplici opzioni anche in fase offensiva. Non a caso Murru nella passata stagione ha disputato il suo miglior Campionato di sempre portando a termini numerosi assist per i compagni.

Dunque se mi immagino Theo Hernandez nei meccanismi di Giampaolo vedo un giocatore ideale per la causa che sta sposando il Milan. Giovane, funzionale a un determinato tipo di gioco e all’interno di un Milan che dopo parecchi scossoni cerca delle certezze.

Palese che il nome di Theo Hernandez non faccia palpitare il cuore dei tifosi, così come lo stesso allenatore, ma penso sia fondamentale in questa fase volare basso e cercare di fornire al nuovo allenatore i migliori ingredienti per esprimere al meglio la sua visione di calcio.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.