Ecco tutte le news sulla Women’s Champions League

Roma e Juventus ai preliminari della Women’s champions League 2022-23

La Roma giocherà contro il Glasgow, squadra forte ed esperta in Scozia per il preliminare della Women’s Champions League. In caso di vittoria giocheranno il 18 agosto contro la vincente tra Paris FC e Servette, altre avversarie tutt’altro che abbordabili.

Ad agosto parte anche la Champions Path per le squadre campioni dei loro campionati: la Juventus sfiderà le lussemburghesi del Racing FC Union. La vincente della sfida affronterà successivamente la vincente del match fra le estoni del Flora Tallin e le israeliane del Qiryat Gat. La semifinale è in programma per il 18 agosto e la finale per il 21 agosto. In caso di qualificazione, il secondo turno è fissato per il 20-21 settembre (andata) e 28/29 settembre (ritorno), con la fase a gironi che prenderà il via il 19 ottobre.

La Juventus è favorita per la qualificazione mentre la Roma dovrà fare un vero e proprio miracolo per qualificarsi ma le giallorosse sono cresciute e hanno le carte in regola per mettere in difficoltà scozzesi, francesi e svizzere. Seguiremo per voi giallorosse e bianconere nel loro cammino europeo.

La finale 2022-23 si giocherà in Olanda, al Philips Stadion di proprietà del prestigioso PSV Eindhoven.

L’Olympique Lyonnais vince l’ottava Women’s Champions League

L’Olympique Lyonnais batte nettamente il Barcellona nella finale di Torino e si aggiudica l’ottava Champions League. Henry, Ada Hegerberg e Macario gelano le catalane. Poi Alexia Putellas accorcia le distanze ma le blaugrana non riescono a recuperare il gap con le francesi, più esperte e a loro agio nella finale. Per il Barcellona un inaspettato flop dopo una stagione quasi perfetta ma l’OL aveva già battuto le spagnole nel precampionato e ha mostrato la sua maggior esperienza.

Le formazioni di Barcellona-Olympique Lyonnais

BARCELLONA (4-3-3): Panos; Torrejon (50′ Crnogorcevic), Paredes, Leon, Rolfo (75′ Pina); Bonmati, Guijarro, Putellas; Hansen, Hermoso (46′ Oshoala), Caldentey (59′ Martens). Allenatore: Giráldez

LIONE (4-3-3): Endler; Carpenter (14′ Buchanan), Renard, Mbock (81′ Cayman), Bacha; Henry, Macario, Horan; Cascarino (81′ Morroni), Hegerberg, Malard (73′ Le Sommer). Allenatore: Bompastor

Barcellona e Lione nella grande finale di Torino della Women’s Champions League

Il Barcellona subisce l’unica sconfitta di questa stagione per 2-0 contro un coriaceo Wolfsburg che vince con goal di Tabea Wassmung e l’avversaria più temuta Jill Roord. Ma la vittoria non serve per il passaggio del turno perchè le catalane all’andata avevano vinto 5-1. Nel derby francese ancora grande spettacolo con il Lione che passa avanti con Ada Hegerberg, pareggio della bomber parigina Marie-Antoinette Katoto e goal vittoria della sempreverde Wendie Renard che vuole alzare ancora una volta la Women’s Champions League

La grande finale di Torino

Ora l’attesa per la finale di Torino del 21 maggio. Le campionesse in carica del Barcellona contro la squadra più titolata d’Europa, l’Olympique Lyonnais che si è rinforzata con il portiere Christiane Endler.

Barcellona e Lione vincono le semifinali d’andata della Women’s Champions League

Barcellona e Lione vincono la sfida d’andata. Le catalane surclassano le tedesche con una prova di forza con i goal di Aitana Bonmatì, Caroline Graham, Jenni Hermoso ed Alexia Putellas nel primo tempo. Nella ripresa il Wolfsburg accorcia le distanze sul 4-1 ma Alexia, Pallone d’Oro chiude l’incontro sul 5-1.
Nell’altra semifinale il Lione vince 3-2 a fatica con il PSG. Marie Antoinette Katoto porta le parigine sull’1-0 poi si scatena l’OL con Wendie Renard e Caterina Macario, autrice di una doppietta. Il Paris Saint Germain poi accorcia il risultato con Paulina Dudek e spera nella gara di ritorno in programma il 30 aprile al Parco dei Principi. Anche Wolfsburg-Barça in cui le tedesche chiederanno tutto l’appoggio del pubblico si giocherà alla Volkswagen Arena sempre il 30 aprile.

I prepartita delle semifinali

Il prepartita di Barcellona-Wolfsburg

Dopo la partita dei record, 91.553 spettatrici e spettatori che hanno assistito a Barcellona-Real Madrid al Camp Nou, terminata 5-2, le catalane affronteranno in semifinale il Wolfsburg. Si tratta di una sfida interessantissima con le Campionesse d’Europa favorite sulle tedesche dato che finora non hanno perso neanche un incontro in questa stagione. Le biancoverdi hanno battuto l’Arsenal per 2-0 al ritorno dopo che all’andata la sfida era terminata sull’1-1. Nel campionato tedesco il Wolfsburg è primo con un punto di vantaggio sul Bayern Monaco che lo aveva beffato la scorsa stagione. Le catalane hanno invece già vinto a punteggio pieno la Primera Iberdrola con 78 punti in 26 partite, 144 goal fatti e 8 subiti, 5 calciatrici nelle prime 6 nella classifica marcatrici, numeri impressionanti che pongono la squadra di Giraldez come favorita per la vittoria finale per il secondo anno consecutivo.

Il derby francese nell’altra semifinale

Nella seconda semifinale la sfida sarà tra le sette volte Campionesse d’Europa dell’Olympique Lyonnais contro le ultime vincitrici del campionato francese del PSG. Sarà una sfida molto equilibrata. Infatti l’OL ha battuto con difficoltà un’ottima Juventus per 3-1 dopo che le bianconere avevano vinto all’andata per 2-1 a Torino. Le parigine hanno battuto con difficoltà le campionesse tedesche del Bayern Monaco solo ai supplementari. La gara di ritorno è terminata per 2-2 ma in virtù dell’1-2 dell’andata in Germania, le francesi sono potute andare in semifinale. In campionato il Lione conduce con 49 punti, 3 in più del PSG ma nella gara d’andata la squadra più titolata d’Europa ha dato una prova di forza battendo 6-1 le parigine e infliggendo loro l’unica sconfitta.

Il programma delle semifinali

Le semifinali si terranno con gare d’andata e ritorno. La sfida d’andata si giocherà il 23 aprile a Barcellona e a Lione mentre il ritorno si terrà dopo una settimana a Wolfsburg e a Parigi. La finale si giocherà a Torino allo Juventus Stadium il 21 maggio 2022. Tutte le gare sono state trasmesse su DAZN che ha l’esclusiva sulla Women’s Champions League.
Seguitela con noi su Tifoblog e commentate con noi i risultati.

Il Barcellona vince la prima Women’s Champions League