Zaracho in orbita calciomercato Milan: conosciamolo meglio

241
Zaracho

Zaracho è il nome nuovo per il centrocampo del Milan in questa finestra di calciomercato

Giorno nuovo, obbiettivo di calciomercato nuovo per il Milan: Zaracho. Direttamente dal Racing, fucina di talenti quali sono De Paul, Lautaro Martinez (compagno nelle giovanili) e Vietto, ecco che il 21enne è entrato in orbita rossonera. Se ne parla un gran bene ed ha ricevuto anche la benedizione di Milito.

La storia di Zaracho

Come tanti suoi connazionali è cresciuto con grandi difficoltà. Sette fratelli condividevano con lui l’abitazione, a Wilde, sobborgo di Buenos Aires. Tenacia, spirito di sacrificio ed impegno lo hanno fatto esplodere ed imporre nel calcio che conta. Esploso nell’ultima stagione, al fianco di Lisandro Lopez, ha fatto faville. Motivo per cui sembra essere arrivato il momento del grande salto in Europa. La voglia di sfondar non gli manca di certo, pensate che per allenarsi, da ragazzino, si alzava alle 6 per poi farsi  più di due ore di autobus.  Viaggio che serviva per raggiungere il campo di allenamento.

“Non dimenticherò mai da dove sono venuto. L’unico modo per realizzare i propri sogni è il lavoro. L’ho imparato da mio padre, che ha cresciuto otto figli arrabattandosi tra mille lavoretti e senza farci mai mancare nulla”.

“Tuttocampista”

Questa è la definizione che Coudet, suo Mister, usò per descrivere il giovane talento. In pratica, dove lo metti rende. Anche tanto, vedendo il suo andamento.  Tra le principali caratteristiche ci sono la corsa, infinita, il recupero palla e, sopratutto, una spiccata dote d’attacco. Appena puo’ punta l’area e cerca inserimenti. Il ruolo dove dà il 110% è da mezz’ala, ma puo’ giocare anche esterno alto date lo doti fisiche. Ecco, forse è ancora un po’ “leggero”: 172 cm per 65 kg. Bisognerà farlo mangiare ed allenare parecchio per reggere l’urto fisico con il nostro campionato.

Dal 2016 è titolare fisso in prima squadra. Questi i numeri: 69 presenze e 7 reti. Non male, in pratica un gol ogni 10 partite. Per un centrocampista son ottimi numeri. Certo, il tutto andrà valutato se l’operazione andrà in porto, nel nostro campionato. Di fenomeni sudamericani che han fallito dopo mille proclami, siamo pieni e non solo noi. Basti pensare ad un certo Gabigol dai cuginastri.

Curiosità

Zaracho va pazzo  per le empanadas e la milanesa. Guarda caso, potrebbe vestire una casacca “milanese” proprio la prossima stagione. Tutto sta nel prezzo: 25 milioni è il suo cartellino attuale. Si lavora per limare qualche “cocuzza“, anche se, visto il suo rendimento, non pare comunque una cifra esagerata. Anzi…

Continuate a seguire tutte le vicende di questo calciomercato Milan  2019, le cose non finiscono  di certo qui. Il bello deve ancora venire!

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.