Zaracho Milan: si fa sul serio

5
Zaracho Milan

Il Milan non molla Zaracho. Conosciamo meglio le sue caratteristiche

La pista Zaracho-Milan è ancora molto calda. Ci sono stati nuovi contatti in questi ultimi giorni, e non sono i primi. Infatti, il giovane argentino era già entrato nei radar rossoneri nell’ultima sessione di mercato ma non è stato trovato l’accordo. Zaracho è un calciatore di cui si parla un gran bene, diversi club europei sono sulle sue tracce. Per questo motivo il Milan sta provando a muoversi in anticipo per accaparrarselo a fine stagione. La notizia negativa è che si tratta di una delle giovani promesse del calcio argentino, il suo nome, come detto, ha già attirato i top club europei. E si sa, quando ci sono di mezzo loro, per il Milan di oggi, a cui rimane una grande storia e poco altro, è molto difficile vincere la concorrenza. Ciò nonostante, il giocatore sembra molto interessato ad un trasferimento in casa rossonera. Scopriamo di più sulla trattativa e sul giocatore.

Chi è Zaracho: caratteristiche e ruolo

Zaracho è un calciatore argentino classe’98. Attualmente milita in patria nel Racing Club. È un trequartista che ha giocato spesso anche come mezz’ala sinistra in virtù della sua notevole abilità negli inserimenti senza palla. È stato impiegato anche come ala sinistra o seconda punta. 171 cm per 64 chili, è un giocatore brevilineo dal baricentro basso. Dunque, molto dotato tecnicamente. Molto apprezzato in patria per la sua grande foga calcistica (che spesso gli costa qualche cartellino di troppo). Come detto, è bravo negli inserimenti ma pecca sotto porta: sbaglia più di qualche gol relativamente semplice.

Del Milan del futuro si sa poco. Non è ancora dato sapere se rimarrà Pioli o se ci sarà un cambio in panchina. Supponiamo che l’attuale mister rimanga e che confermi il modulo che finora gli sta offrendo maggiori garanzie: il 442. In tal caso resterebbe da capire dove collocare Zaracho. Pioli, nelle ultime partite sta dando fiducia e Chalhanoglu come seconda punta. Credo dunque che l’argentino potrebbe essere utilizzato proprio in questa posizione. In alternativa, potrebbe coprire il ruolo di esterno sinistro di centrocampo se dimostra di essere in grado di partire da più dietro come sta facendo Castillejo.

La sua storia

Matias Zaracho è nato in Argentina nel 1998. Per il momento, non si è mai spostato dal Racing Club, squadra che lo ha notato da bambino e che l’ha fatto crescere nelle giovanili. Ha esordito in prima squadra a dicembre 2016, a 18 anni. La scorsa stagione ha collezionato 28 presenze stagionali facendo 3 gol e servendo 3 assist. Quest’anno ha giocato sin qui 17 partite nella prima divisione argentina, firmando 4 gol e un assist. È già nel giro della nazionale maggiore, dove ha esordito il 26 marzo 2019. Precedentemente, 15 presenze e 12 gol con le nazionali under 23 e under 20.

La trattativa: Zaracho al Milan?

L’argentino Zaracho suscitava interesse già durante la sessione di gennaio. Nelle ultime ore ci sono stati dei nuovi contatti. Il giocatore sembra fortemente interessato a venire al Milan ma i due club sono distanti 10 milioni: l’offerta è di 15, il Racing sarebbe disposto a cederlo per 25. Il procuratore è Jimenez, lo stesso di De Paul e Correa. Tutti giocatori che sono stati vicini al Milan nell’ultimo anno. Un indizio che ci dice che l’interesse del Milan nei confronti di Zaracho sia una notizia fondata. Staremo a vedere cosa succederà nelle prossime ore!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.