Barbara Bonansea illumina la Vecchia Signora

404
Barbara_Bonansea
Barbara_Bonansea

Barbara Bonansea decide la sfida contro il Milan

La calciatrice della Nazionale italiana classe 1991 decide la sfida scudetto tra Juventus Women e Ac Milan con due goal preziosi. Barbara, ex Torino ed ex Brescia, nella passata stagione è stata la capocannoniere della Serie A e anche quest’anno si sta confermando ad altissimi livelli.
La ragazza con il dorsale numero 11, 119 reti in 262 partite, ha vinto tre titoli: due con il Brescia ed uno con la Juventus. E contro il Milan si rivela ancora una volta decisiva battendo la Korenčiová che fino a quel momento aveva parato tutto il parabile.
La Juventus manda quindi il Milan a meno 5. Le rossonere giocheranno quindi per il secondo posto, anche se un passo falso potrebbe farle riavvicinare.

Juventus-Milan: il primo tempo

Il portiere rossonero Korenčiová è la migliore dei suoi con due grandi parate su Aluko con la punta delle dita. Il portiere della Juve Bačić, nazionale croata non è da meno su tiro di Giacinti innescata da Thaisa Moreno.

La ripresa: la sinfonia di Bonansea

La numero 11 regala la vittoria alla Juve, realizzando la prima rete con un preciso diagonale da fuori area ben imbeccata da Cristiana Girelli.
E dopo aver colpito l’incrocio da fuori area con un tiro formidabile, si premia con il 2-0. Prende palla dalla sinistra, finta, rientra e tiro preciso sul palo destro su cui la Korenčiová non può nulla.
Da segnalare la grande difesa della Juventus con Sara Gama, Cecilia Salvai e Lisa Boattin che sono nel giro della Nazionale guidata da Milena Bartolini. Fair play a fine partita con Carolina Morace che ringrazia le sue calciatrici e onora la Juventus Women che si è rivelata più forte delle rossonere.

juventus women
                                                                                     La Juventus Women festeggia il goal

Tatiana Bonetti regala la vittoria alla Fiorentina

La viola tiene il passo della Juventus con una rete all’inizio di Tatiana Bonetti contro il Tavagnacco. La Fiorentina è a un solo punto dalle bianconere campionesse d’Italia in carica grazie ai goal della sua campionessa che già aveva steso le rossonere.

Le altre sfide: Roma ancora bene

Verona – Bari 1-2
Orobica – As Roma 2-3
Florentina – Mozzanica 0-2
Sassuolo – Fimauto Valpolicella 0-1

La classifica:

Juventus Women (44) – Fiorentina (43) – Ac Milan (39) – As Roma (32) – Mozzanica e Florentia (23) – Sassuolo (19) – Tavagnacco (17) – Verona e Vimauto Valpolicella (16) – Bari (11) – Orobica (5)

Prossimo turno

Il 18° turno sarà in programma il 16 marzo. Ecco le sfide:
Ac Milan – Florentia
Fimauto Valpolicella – As Roma
Sassuolo – Tavagnacco
Bari – Juventus Women
Fiorentina – Verona
Mozzanica – Orobica

Tutti sono in trepidante attesa della sfida tra Juventus e Fiorentina del 23 marzo che deciderà questo campionato.

Riviviamo Juve-Milan

La Fiorentina batte il Milan ed è l’anti Juve

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.