El Centenario: Valencia in festa

367
Mestalla
Mestalla

La settimana del Centenario del Valencia ha regalato grandi emozioni ai tifosi del murcielagos

E’ stata una settimana di grandi emozioni a Valencia. Si celebrava il Centenario della fondazione del Valencia cf nato il 18 marzo 1919. Il primo Presidente Octavio Augusto Milego Díaz fu eletto con una monetina.

I titoli del Valencia cf

I grandi trionfi del club sono avvenuti in decenni precisi: tre titoli Nazionali e due Coppe di Spagna tra 1940 e 1949, con il primo titolo alzato nel 1941 in piena Seconda Guerra Mondiale. Tra il 1950 e il 1970, il Valencia ha alzato altre due Coppe di Spagna nel 1954 e nel 1967 e due Coppe delle Fiere consecutive, nel ’62 e nel ’63. Nel 1979 il Valencia vinse nuovamente il titolo di Campione di Spagna guidato da un Mario Kempes straordinario e nei due anni successivi vince anche la Coppa delle Coppe e la Supercoppa Europea, alzando uno dei massimi trofei continentali.

Lo scudo del Centenario
Lo scudo del Centenario
Un secolo di Sentiment Etern
Un secolo di Sentiment Etern

 

Gli anni ’90 e 2000: tra successi e delusioni

Nel 1985-ecco la retrocessione in Segunda División, mai accettata dai tifosi, ma l’anno successivo ecco la pronta risalita in Primera División con il primo posto nella Serie B spagnola. Tra il 1998 e il 2008 ecco la nuova decade di successi: nel ’98 il Valencia vince la Coppa Intertoto e la Coppa del Re.
Nel 200o trionfa nella Supercoppa di Spagna, nel 2000 e nel 2001 è finalista in Champions League sconfitto rispettivamente da Real Madrid e Bayern Monaco. Nel 2002 vince il quinto titolo di Campione di Spagna, replicato nel 2004, l’anno della doppietta con la vittoria anche nella Coppa UEFA. Gli ultimi titoli vinti dai blanquinegres sono del 2005 con il secondo trionfo nella Supercoppa Europea e del 2008, con l’ultima Coppa del Re battendo il Getafe per 3-1 al Vicente Calderón dopo aver eliminato Betis, Atletico Madrid e Barcellona.

polemica con la Marvel per lo scudo del Centenario
polemica con la DC Comics per lo scudo del Centenario

La Coppa del Re: il sogno dei valenciani

Ed è proprio la Coppa del Re il sogno del Valencia, che giocherà questa grande finale contro gli azulgrana il 25 maggio allo Stadio Benito Villamarin di Siviglia. Ma prima di questa partita il Valencia giocherà i quarti di finale di Europa League contro il Villareal, con andata giovedì 11 aprile all’Estadio de la Ceramica e il ritorno al Mestalla il 18 aprile.

I festeggiamenti per il Centenario

Cañizares
Cañizares

Dagli occhi dei tifosi del Valencia, difficilmente andranno via le immagini delle lacrime di Cañizares, che ricorda il figlio morto di tumore l’anno scorso nella partita del Centenario e del grande Capitano Albelda con il braccio il figlio mentre guarda i fuochi d’artificio al Mestalla. La colonna sonora è l’inno della Comunidad Valenciana:
“Per a ofrenar noves glòries a Espanya,
tots a una veu, germans vingau.
¡Ja en el taller i en el camp remoregen,
cántics d’amor, himnes de pau!.”

Convocati partido de leyanas 24 de marzo

Il ritorno dei grandi campioni che hanno fatto la storia del Valencia: Mario Kempes, Baraja, Farinos, Albelda, Mista, Angulo, ha regalato grandi emozioni ai tifosi che presenti al Mestalla per la Semana Grande del futbol valenciano.

 

 



La lotta per il quarto posto Champions

Mentre risuonano ancora i fuochi d’artificio, il Valencia va a Siviglia a giocarsi una fetta importante del suo campionato alla ricerca del quarto posto che significherebbe Champions League. Al quarto posto al momento c’è il Getafe, che ha pareggiato 0-0 al Mestalla nell’ultimo turno tra i rimpianti dei tifosi valenciani. Il Getafe ha 46 punti, seguono l’Alavés con 44, il Sevilla con 43, Valencia e Athletic Bilbao con 40 punti, Betis 39.
Quando scriviamo, il Getafe ha perso 2-0 in casa con il Leganés mentre i baschi dell’Athletic hanno vinto per 2-1 a Girona. L’Alavés ospita i colchoneros al Mendizorrotza oggi alle 20.45, il Betis gioca in casa del Rayo Vallecano domani subito prima della grande sfida tra Siviglia e Valencia.

Sevilla-Valencia

Marcelino deve sfruttare la verve di Capitan Parejo e la rinnovata potenza offensiva dei suoi pezzi pregiati Rodrigo Moreno, in goal anche in Nazionale contro la Norvegia e Kevin Gameiro. Guedes, Ferran Torres, Cheryshev e Kang in Lee sono al top della condizione.
Assente sicuramente Jaume Domenech per gastroenterite, Piccini, Coquelin e Rubén Sobrino infortunati con la Nazionale o in allenamento. Difenderà la porta valenciana ancora una volta l’ex Juventus Neto, a destra probabilmente giocherà Piccini.

I convocati del Valencia per la partita contro il Siviglia
I convocati del Valencia per la partita contro il Siviglia

Sarà un finale di campionato bollente nella Liga che vedrà molto probabilmente il trionfo numero 26 del Barcellona che guida il torneo con 10 punti di vantaggio sull’Atletico Madrid di Simeone.

Guedes regala un altro sogno al Valencia

Seguici anche su TifoValencia – la pagina di Facebook dedicata a tutti coloro che amano il Valencia

Immagini: Asociacion Futbolistas Valencia – Valencia Cf – Youtube

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.