Super Soldado: Granada in testa alla Liga

139
Puertas Granada
Puertas Granada

Gli andalusi battono 1-0 il Betis e vanno in testa alla Liga approfittando del rinvio del Clasico tra Barcellona e Real Madrid

Il Granada nella storia

Il Granada Club de Fútbol è una società nata nel 1931. Non è mai andata oltre il sesto posto nella Liga. I migliori risultati sono stati realizzati nel 1958 -59 quando gli andalusi si classificarono al secondo posto nella Coppa di Spagna, a quell’epoca Copa del Generalísimo (ndr), sconfitti dal Barcellona in finale per 4-1.

Dal 2009 al 2016 la società è stata amministrata dalla famiglia Pozzo, attuale proprietaria dell’Udinese, prima di essere venduta a Desports, una grande azienda cinese, il cui fondatore Jianz Lizhang, è diventato anche Presidente del Granada.

Soldado e Puertas: le stelle

Il Granada gioca all’Estadio Nuevo Los Cármenes, con 22.524 posti, inaugurato nel 1995. Le stelle della squadra sono Roberto Soldado e Antonio Puertas. Il numero 9, ex attaccante di Real Madrid, Osasuna, Getafe, Valencia, Tottenham, Villareal e Fenerbahce, è arrivato questa stagione alla corte di Diego Martínez, dopo avere segnato 15 reti nelle ultime due stagioni con la maglia turca.

Puertas, classe 1992, maglia numero 10, è arrivato dall’Almería nella stagione 2017-18 ed ha un contratto fino al giugno 2020 con la maglia del Granada. E’ autore già di tre goal in questa stagione.

Martinez: lo schema 4-2-3-1

Alvaro Valdillo e Puertas - Granada vs Barcelona - Foto: Alex Camara
Alvaro Valdillo e Puertas – Granada vs Barcelona – Foto: Alex Camara

L’allenatore spagnolo, ex vice allenatore del Siviglia, ed ex coach dell’Osasuna nella stagione 2017-18, è stato coinvolto nel progetto andaluso nel luglio 2018. Classe 1980, originario di Vigo, predilige una squadra muscolare con il doble pivote in mezzo e tre mezze punte per non dare punti di riferimento in avanti. I sedici goal realizzati dal Granada, sono stati messi a segno da ben dieci giocatori diversi. Questa statistica mostra la forza del collettivo guidato da Martínez. La squadra ha un’età molto giovane e può crescere ancora molto nel prossimo futuro. Sarà un fuoco di paglia o una delle grandi realtà di questa Liga 2019-20?

Le prossime partite

Il Granada sarà subito sottoposto a due partite fondamentali: giovedì 31 ottobre sarà a Madrid contro il Getafe, quinto nella Liga 2018-19. Domenica alle 21 ci sarà la bellissima sfida contro l’altra grande realtà di questo bellissimo campionato: i baschi della Real Sociedad che hanno vinto a Vigo nell’ultimo turno.

A novembre affronterà poi a Valencia la squadra di Celades e i rossi di Granada chiuderanno il mese di novembre in casa contro l’Atletico Madrid. Voi scommettereste sulla squadra di Martínez contro rivali del calibro del Barcellona, Real Madrid e colchoneros?

Il Granada avrà la giusta continuità?

Seguiteci per tutte le news sulla Liga su Tifoblog

Foto: Alex Camara (Granada Hoy)

Segui il Granada su Granada Hoy per andare direttamente alla fonte delle notizie

Vuelve la Liga: Leo Messi per la sesta volta Scarpa d’Oro

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.