Intervista a Di Napoli e Maraschi: la passione supera il denaro

341
Arturo Di Napoli Cologno
Arturo Di Napoli Cologno
abbonamenti Studio Samo

Intervista a Di Napoli e Maraschi: il Cologno Monzese nel cuore

L’intervista

Oggi abbiamo intervistato i due allenatori del Cologno calcio: Arturo Di Napoli e Simone Maraschi. Arturo Di Napoli, ex calciatore di Napoli, Inter, Messina, Salernitana, Empoli, Palermo, Vicenza, Piacenza, Venezia, è l’allenatore del Cologno calcio che milita nell’Eccellenza Maschile. I gialloverdi sono tredicesimi e affrontano il girone di ritorno nel tentativo di salvarsi e mantenere la categoria.

abbonamenti Studio Samo

Simone Maraschi, allenatore del Cologno calcio femminile, ex allenatore Primavera e vice-allenatore in Serie C del Fanfulla femminile, ex mister della Primavera e vice in Serie B alla Riozzese femminile e ex allenatore della Juniores e vice in seconda categoria alla Scarioni (maschile), da quest’anno è l’allenatore delle gialloverdi, nell’Eccellenza femminile. Sapeva che sarebbe stato difficile come ci ha raccontato a settembre in un’intervista esclusiva.

Cinque domande semplici per i nostri allenatori a cui auguriamo ogni fortuna.

L’esperienza al Cologno Monzese di Di Napoli

D) la tua esperienza al Cologno. Come valuti la tua squadra questi mesi?

A: Questa è un’esperienza fantastica dove questi ragazzi dimostrano di avere passione per il calcio: allenarli è una gioia.

Arturo Di Napoli Messina
Arturo Di Napoli con la maglia del Messina

S) Il girone di andata è stato più complicato del previsto sopratutto per via degli infortuni avuti prettamente nel reparto offensivo. Penso che la squadra sia migliorata molto in questi mesi e nonostante la classifica precaria c’è sempre stata la massima disponibilità del gruppo a voler lavorare nel miglior modo per poter arrivare all’obiettivo prefissato a inizio stagione.

Gli obiettivi stagionali del Cologno Monzese

D) Gli obbiettivi per questa stagione, dove volete arrivare?

A) Obbiettivi? Noi vorremmo fare un autentico miracolo salvandoci.

S) L’obiettivo primario rimane sempre quello della salvezza, attualmente abbiamo quattro punti dalla terzultima ma con la rosa completa penso che potremo già muovere la classifica dalla prima giornata contro la seconda della classe.

Le calciatrici del Cologno calcio a 5 - Foto: Roberto Cupelli
Le calciatrici del Cologno calcio a 5 – Foto: Roberto Cupelli

I progetti del Cologno Monzese

D) I progetti per il prossimo anno. Dove vorresti allenare? C’è la possibilità di rinnovo?

A) Oggi il mio obbiettivo è lavorare per arrivare alla salvezza, io non ho assolutamente altri pensieri per la testa, a fine stagione assieme al presidente non che amico valuteremo serenamente la mia posizione.

Il logo del Fc Cologno
Il logo del Fc Cologno

S) Ora devo pensare solo alla mia squadra e alla salvezza, al futuro ci penseremo a obiettivo raggiunto, ovviamente non mi precludo nulla, sarebbe bello poter continuare il percorso iniziato quest’anno e potersi migliorare, ma ovviamente non dipende solo da me.

Il mercato del Cologno Monzese

D) Il mercato. Vi siete rinforzati in questa sessione di mercato? ci segnali arrivi e partenze della sua squadra?

A) Per la verità abbiamo fatto solo un’operazione in entrata una di queste è un gradito ritorno di Salvatore Tedesco. Invece le uscite sono ben 5 per dare la possibilità di giocare con continuità.

S) Gli acquisti effettivi sono solamente due e sono stati effettuati nel reparto offensivo e sono: Sara Borges, classe ’99 Ex Atalanta Mozzanica, Inter, Milan Ladies e Arianna Bertini, classe ’95 Ex Pontese, Azalee. Ovviamente nei nuovi acquisti inserirei anche Carminati, Liguori e Celedi perché non ho quasi mai avuto la possibilità di poterle far giocare con continuità per via di continui infortuni. Per quanto riguarda il mercato in uscita ci ha lasciati solo una giocatrice perché non ha trovato molto spazio in questa prima parte di stagione.

Simone Maraschi Cologno Tifoblog Foto: Roberto Cupelli
Simone Maraschi Cologno Tifoblog
Foto: Roberto Cupelli

Cologno Monzese – Di Napoli: tutto per passione e zero denaro

D) Ci dai una valutazione del torneo in cui state militando. Quali sono le squadre più forti e quali sono quelle da cui guardarsi nella corsa al vostro obbiettivo?

A) Questo è un campionato veramente tosto, molte squadre hanno speso a differenza nostra che il tutto è fatto solo di passione e zero denaro. Quindi tutte squadre sulla carta superiori a noi ma il calcio poi è bello per questo, non sempre i soldi ti fanno più forte! ARTURO DI NAPOLI

Arturo Di Napoli
Arturo Di Napoli

S) Questo campionato è molto combattuto perché ancora ad oggi penso che ci siano almeno 5 squadre che si possono contendere il titolo di campione nonostante la Pro Sesto sia in vantaggio di cinque lunghezze sul Monterosso. Del girone di andata posso dire che le squadre che hanno proposto un bel gioco sono il Pavia e nonostante la classifica dica diversamente il Tabiago. Per quanto riguarda la sfida salvezza, secondo me, saranno cinque le squadre che lotteranno fino alla fine, noi affronteremo ogni singola gara come se fosse una finale perché solo cosi potremo arrivare a raggiungere l’obiettivo prefissato. SIMONE MARASCHI

Simone Maraschi mentre allena le ragazze del Cologno calcio a 5 - Foto: Roberto Cupelli
Simone Maraschi mentre allena le ragazze del Cologno calcio a 5 – Foto: Roberto Cupelli

Grazie Mister per l’intervista, buona fortuna per il girone di ritorno e per la vostra avventura al Cologno calcio. Ringraziamo anche la società che ci ha dato l’opportunità di intervistare i due allenatori.

Simone Maraschi: ecco i nomi nuovi del calcio femminile

Minerva vs Cologno: intervista doppia sul campionato di Eccellenza di calcio femminile

Simone Maraschi: ecco i nomi nuovi del calcio femminile

abbonamenti Studio Samo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.