Luis Alberto e il goal, una nuova coppia che fa felice la Lazio

9
luis alberto goal

La stagione in risalita della Lazio è stata influenzata positivamente dalla trasformazione di Luis Alberto, da Re degli assist ad arma offensiva in zona goal. 

Luis Alberto: intervento appendicite

Prima di parlare del nuovo “ruolo” di successo dell’iberico, ricordiamo che, se i tifosi laziali non lo vedranno in campo per un po’, è perché Luis ha dovuto sottoporsi a un intervento, che aveva in programma da tempo, di appendicite. L’operazione chirurgica è andata a buon fine e dopo la riabilitazione ci vorranno almeno tre settimane per rientrare in campo. Quindi Luis Alberto non giocherà nemmeno contro l’Atalanta. 

SEMrush

Luis Alberto goleador: statistiche

16 partite, 6 goal e zero assist in campionato.

Statistiche sorprendenti per il mago spagnolo di San Josè Del Valle che negli scorsi anni si era fatto notare per la sua innata dote nel mettere i suoi compagni nella migliore posizione per appoggiare la palla in rete.
L’anno scorso sono stati 16 gli assist in Serie A e nella stagione 2017/2018 (quella della sua esplosione in maglia biancoceleste) erano stati 14: in poche parole un fenomeno dell’ultimo passaggio.
Se andiamo ad analizzare le statistiche, le sue due migliori stagioni da assistman sono state le migliori dal punto di vista realizzativo per Ciro Immobile, questa sicuramente non è una coincidenza.

Anno 2017/18: Luis Alberto

Parlando di goal, questo è l’inizio migliore nella carriera del fantasista spagnolo.
Il suo record di reti in un’annata fu nel 2017/2018 dove scrisse il suo nome sul tabellino per ben 11 volte.
C’è da dire che il ruolo in campo era molto diverso, dato che agiva in una posizione più avanzata, praticamente da seconda punta, ma è qui che arriva una statistica che dimostra l’evoluzione del giocatore.
In quella stagione arrivò al sesto goal in campionato alla 20° giornata, in questa dopo 16 giornate, malgrado la posizione più arretrata al passato.

Cosa aspettarsi per il resto della stagione?

Nella giornata di mercoledì è arrivata una brutta notizia per il calciatore e per la società, il doversi operare per una appendicite acuta.
Fuori già nella partita di Coppa Italia con il Parma, salterà anche la giornata contro il Sassuolo, i quarti di Coppa con l’Atalanta e molto probabilmente anche la partita di Serie A del 31 sempre contro i Bergamaschi.
Tornerà poi a disposizione di Inzaghi per poter puntare al record di marcature stagionali ed aggiungere, sicuramente, qualche assist dei suoi alla stagione dei biancocelesti.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.