Calciomercato e Napoli: dove siamo rimasti e come si muoverà Giuntoli

5
mercato 2020

Archiviata la vittoria in Coppa Italia e con la ripresa a ritmo serrato del Campionato, il Napoli torna sul mercato. Sono tanti i dubbi rimasti in sospeso con la sosta forzata: dopo rinnovi degli ultimi giorni restano alcuni nodi importanti che Giuntoli deve assolutamente sciogliere. Il Presidente è stato chiaro: prima le cessioni ed è in tal senso che il DS dovrà muoversi.

Allan-Napoli: situazione mercato

Un nome che scotta è certamente quello di Allan, ufficiosamente sul mercato ormai da tempo. Per il colombiano una stagione davvero tormentata, i rapporti con il club azzurro si sono incrinati dopo il legittimo rifiuto di De Laurentiis all’offerta del PSG. Inoltre, lo staff del giocatore aveva rivendicato un adeguamento contrattuale che, anche in attesa che si risolvesse la pandemia, non c’è stato. Non più imprenscindibile nelle gerarchie di Gattuso che gli preferisce il nuovo acquisto Demme, considerati anche i suoi comportamenti fuori e dentro il campo, non sarebbe da escludere una sua partenza. Magari il giocatore potrebbe riunirsi al suo ex allenatore Carlo Ancelotti che non ha mai nascosto il suo interesse per la mezzala. Questa volta De Laurentiis potrebbe convincersi a lasciarlo partire, se l’Everton confermasse un’offerta di almeno 30 milioni. Ma sulle sue tracce ci sarebbe anche un altro ex eccellente: anche Sarri sembra essere interessato.

Koulibaly-Napoli: cessione

Chi ormai sembra essere con un piede fuori dalla porta è Kalidou Koulibaly.
Sul difensore azzurro ci sarebbe il forte interesse del Liverpool, lo stesso Klopp si è esposto ed è ormai chiaro che farebbe di tutto per affiancarlo a Van Dijk. Al momento l’offerta dei Reds è ferma intorno ai 60 milioni, De Laurentiis non è solito svendere i suoi campioni, ma in questo caso ci sarebbe da valutare l’annata poco fortunata del giocatore reduce da molti infortuni che ne hanno penalizzato le prestazioni. Al momento entrambe le squadre sono concentrate sul finire una stagione davvero complicata, se ne riparlerà quando i rispettivi impegni saranno conclusi. Attenzione al City, nelle ultime ore Guardiola ha manifestato il suo interesse e cercherà sicuramente di ostacolare il suo rivale.

Incerta la sorte dei tre attaccanti Llorente, Milik e Petagna

Sullo spagnolo ci sarebbe l’interesse del Benevento (ecco la storia del club campano), ma i due milioni di ingaggio annuali non sarebbero alla portata della squadra campana. Nel caso si trovasse l’accordo sarebbe per un prestito e il Napoli dovrebbe sicuramente partecipare all’ingaggio.
Su Milik e la sua eventuale destinazione regna l’incertezza assoluta. Non trova molto spazio, eppure la sua media gol è abbastanza alta da lasciare in dubbio una sua cessione anche se al momento non sono in piedi ipotesi di rinnovo.

Su di lui la Juventus. Sarri sarebbe felice di riaverlo nelle sue disponibilità. Potrebbe essere Romero la contropartita tecnica che i bianconeri intendono inserire nell’acquisto.
Per Petagna neanche il tempo di indossarla la maglia azzurra.
Il DS del Torino, Davide Vagnati, vorrebbe metterlo al centro della rifondazione della squadra granata ed ha già avanzato un’offerta a Giuntoli: prestito per il prossimo anno con obbligo di riscatto.

Al momento la trattativa resta in sospeso ma il Napoli sembra interessato, però prima deve risolvere il dilemma Milik: se non dovesse entrare un altro attaccante centrale, e se il polacco dovesse partire, Petagna non potrebbe muoversi.

Lozano sul mercato

Altro giocatore nel mirino dell’Everton potrebbe essere Lozano. In realtà il destino del messicano sarebbe stato segnato già prima della finale di Coppa Italia, a poco è servito che contro il Verona sia andato in gol. Del resto il tecnico di Reggiolo è sempre stato un suo sostenitore ed è stato l’unico artefice del suo arrivo al Napoli. La sua partenza viene resa difficile proprio dalla cifra spesa solo un anno fa, per evitare una minusvalenza l’offerta dovrebbe avvicinarsi molto ai 50 milioni spesi.

Mercato in entrata Napoli: nuovi obiettivi

Intanto, dopo Petagna, raggiungerà il Napoli anche Rrahmani dal Verona. Acquistato durante la sessione invernale di mercato. Ancora non è chiaro se il giocatore del Verona rientrerà negli schemi di Gattuso o verrà girato in prestito.
Dei nomi in ballottaggio per i presunti partenti, sono forti le voci su una doppia operazione con il Lille: mettere sul piatto della bilancia 55-65 milioni più la contropartita Ounas per prendere sia Gabriel Magalhães che Victor Osimhen. Forte interessamento anche su Everton del Gremio di Porto Alegre.

Napoli situazione Callejon

Menzione speciale in questo clima di incertezza la merita Josè Callejon. Il suo contratto scade il 30 giugno e, pur non essendoci al momento offerte concrete, sembra ormai lontano dal progetto. Eppure dopo aver inizialmente richiesto un bonus, lo spagnolo ha accettato di giocare gratis fino alla fine del campionato. Attaccamento alla maglia e forse spiraglio per il futuro.

Potrebbe interessarti anche: Il nostro elogio a Callejon

A cura di Alessandra Criscuolo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.