Granada – Real Sociedad: sfida a Los Cármenes per il primo posto

90
Granada
Granada

Alle 21 la sfida a Los Cármenes: Granada e Real Sociedad si giocano il primo posto approfittando dei passi falsi di Barcellona, Real Madrid e Atletico Madrid

Il Granada arriva alla sfida di stasera dopo la sconfitta infrasettimanale per 3-1 contro il Getafe. Gli andalusi vogliono far vedere che non sono per caso nelle prime posizioni. Affronteranno però una Real Sociedad che in settimana è stata sconfitta per 2-1 da un Levante in grande crescita.

Il Levante: la settimana d’oro

Dopo il campanello d’allarme della sconfitta contro l’Espanyol, la squadra valenciana ha capito che non c’era più tempo da perdere. I valenciani prima sono andati a vincere all’Anoeta contro la Real Sociedad e poi addirittura hanno sconfitto la capolista Barcellona per 3-1 in casa approfittando di diverse amnesie difensive dei catalani. Ma guai a togliere i meriti alla potenza offensiva degli uomini di casa con Bardhi e Borja Mayoral in splendida forma ed un centrocampo che attacca con José Campaña, ex Sampdoria originario di Siviglia, e il serbo Nemanja Radoja, entrambi in rete contro i blaugrana.

Da segnalare anche le grandi prestazioni del portiere Aitor Fernández, classe 1991, basco, che si sta mettendo in luce quest’anno con belle parate ed una sicurezza da numero uno navigato.

Il Real le prova tutte ma non riesce a vincere

I Blancos le hanno provate tutte contro il Betis per centrare i tre punti e balzare al primo posto. Ma una difesa arcigna e diversi errori sotto porta penalizzano la squadra di Zidane. I biancoverdi si rendono pericolosi con Fekir e trovano un grande Robles sui tiri ravvicinati di Sergio Ramos e Vinicius. Il portiere andaluso è bravo a chiudere la porta a Mendy nell’occasione più nitida della partita. Annullato un goal a Hazard per fuorigioco quando il belga stava già esultando sotto la curva blanca.

L’Atlético gioca bene ma non riesce a fare il salto

Diego Costa Atletico Madrid Real Madrid
Diego Costa  – l’attaccante dell’Atletico Madrid

I Colchoneros, reduci dal pareggio contro l’Alavés volevano centrare i tre punti a Siviglia. E fanno davvero di tutto per riuscirci. Gli andalusi si difendono bene e colpiscono con Franco Vásquez nel primo tempo. Nella ripresa si scatenano i colchoneros che prima segnano con Diego Costa (rete annullata), poi trovano l’ennesima rete di Alvaro Morata di testa. La squadra di Simeone attacca fino alla fine trovando anche un calcio di rigore che Vaclik, il portiere dei padroni di casa, para, mandando alle stelle il pubblico di casa. La partita finisce 1-1 con entrambe le squadre che ambivano ad un risultato più importante.

Il Valencia vince a Barcellona

La squadra di Celades finalmente trova la vittoria contro l’Espanyol per 2-1 con il colpo di testa di Maxi Gomez che regala i tre punti ai murcielagos. In settimana l’1-1 contro il Siviglia non aveva convinto il pubblico di casa che aveva dovuto aspettare fino all’80° per esultare sul goal del canterano Rubén Sobrino, dimenticato in tribuna da Marcelino e Celades, ma che fa vedere il suo potenziale al momento giusto e che sicuramente ora troverà più spazio.

Ruben Sobrino
Ruben Sobrino – Valencia club de Futbol

I risultati della dodicesima giornata:

Giocate sabato:
ESPANYOL – VALENCIA 1-2
LEVANTE – BARCELLONA 3-1
SIVIGLIA – ATLETICO MADRID 1-1
REAL MADRID – BETIS 0-0

In programma oggi 3 novembre 2019:
VALLADOLID – MALLORCA h. 12
VILLAREAL – ATHLETIC BILBAO h. 14
OSASUNA – ALAVES h. 16
LEGANES – EIBAR h. 18.30
CELTA VIGO – GETAFE h. 18.30
GRANADA – REAL SOCIEDAD h. 21

La classifica:

Classifica Liga dodicesima giornata
Classifica Liga dodicesima giornata

Tutti collegati stasera per la sfida dello stadio Los Cármenes. Se gli andalusi vincessero, si porterebbero di nuovo al primo posto superando i mostri sacri del Barcellona e del Real Madrid, che hanno una gara in meno (il Clasico che si giocherà il 18 dicembre).

Ma i baschi della Real Sociedad hanno un’occasione ghiottissima: portarsi anche loro al primo posto a pari merito con blaugrana e blancos e superare in un colpo solo anche Granada, Siviglia ed Atlético Madrid. E’ una Liga apertissima dove sei squadre si racchiudono in 3 punti. Nelle sfide di oggi Villareal e Osasuna hanno la possibilità di avvicinarsi alla vetta con le sfide casalinghe contro Athletic Bilbao e Alavés. Il Celta Vigo in fondo cerca punti importanti per salvarsi dalla retrocessione contro un ritrovato Getafe. Anche il Leganés è disperato e non può sbagliare in casa contro un arcigno Eibar. E’ una Liga dalle grandi emozioni, seguitela con noi su Tifoblog.

Super Soldado: Granada in testa alla Liga

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.