Pellissier ringrazia tutti i presenti

Pellissier lascia tra commozione e gratitudine

Sotto una pioggia torrenziale, Pellissier gioca la sua ultima gara davanti ai propri tifosi, incapaci di frenare l’emozione. Il giorno che nessuno avrebbe voluto arrivasse mai Tutto il popolo gialloblu per la prima volta sperava che questa attesa si prolungasse, si augurava che questa giornata non giungesse a compimento. Ma prima o dopo il fatidico addio al calcio del Capitano sarebbe inesorabilmente...
Ovazione per Pellissier

Ovazione per il capitano, sconfitta in secondo piano

Una gara senza storia quella del Meazza, che vede i neroazzurri superare il Chievo per 2 a 0, ma rimarrà nella storia l'ovazione dei 60.000 presenti per capitan Pellissier. Sperimentazione in corso La linea tracciata da Di Carlo per questo finale di stagione è la seguente: fiducia ai millennials per capire chi potrà tornare utile il prossimo anno. Vignato è ormai un...

Pellissier si ritira: grazie di tutto capitano!

È arrivato il momento che tutti i tifosi clivensi (e non solo) speravano non arrivasse mai. Ieri mattina, nella conferenza indetta dalla società, il capitano Sergio Pellissier ha annunciato il ritiro dal calcio giocato. Per lui numeri da capogiro: 17 stagioni con il Chievo e 139 gol con la stessa maglia. Se ne va un'altra bandiera del calcio italiano. Le...
bandiera del Chievo

Chievo, da dove ripartire?

La partita giocata sabato contro la Spal è stata un disastro. Per i tifosi il triplice fischio è stato una liberazione. I commenti generali che si sentivano sugli spalti erano: "Quando finisce questa partita? È uno strazio!" oppure, visto il continuo attaccare della Spal, "Lasciateci un po' di tregua!". Insomma, le parole dei tifosi sembrano riassumere bene lo stato d'animo...
Chievo Parma

Vignato incanta, Chievo in buone mani

Col Parma finisce 1 a 1, con la rete di Meggiorini, che riacciuffa l'iniziale vantaggio ducale, ma ad illuminare è ancora il baby Vignato. Squadra che vince non si cambia Di Carlo schiera la stessa formazione che nel turno precedente ha battuto la Lazio all'Olimpico e per la prima volta in questa stagione il Chievo gioca gli stessi undici per almeno...
Chievo - udinese

Che grande regalo di Pasqua caro Chievo!

Risultato in cui nessuno sperava. Lazio-Chievo termina 1-2 con goal di Vignato e Hetemaj. I gialloblu, già matematicamente retrocessi, fanno un bel regalo ai loro tifosi. Per questa giornata la retrocessione è un po' meno amara. Lazio-Chievo: il match Mimmo Di Carlo schiera dal primo minuto il classe 2000 Vignato e in porta il classe '98 Semper. Due giovani su cui...
bandiera del Chievo

Arrivederci Serie A…il Chievo è in B !

Mancava solo lei ed inesorabilmente doveva arrivare: anche la matematica condanna il Chievo, che perde 3 a 1 in casa contro il Napoli. Largo ai giovani (?) Di Carlo aveva preannunciato una linea verde folta con qualche inserimento dalla Primavera, ma in realtà al solo Vignato viene data nuovamente fiducia. I gialloblu non si rendono per nulla pericolosi, mentre il Napoli mantiene...

Eternamente Sergio!

Nel giorno del suo quarantesimo compleanno ripercorriamo le tappe fondamentali della carriera di una leggenda senza fine: Sergio Pellissier. Giuramento di amore eterno Nel lontano 2000 una squadra emergente del calcio italiano, il Chievo, che veniva da una sofferta salvezza in cadetteria, ingaggia un giovane ragazzo di Aosta. Ancora troppo acerbo per quei palcoscenici, viene spedito in prestito, ma dopo due anni...

Il Chievo pensa già al “paracadute”

Bologna-Chievo termina 3 a 0 per i padroni di casa. Chievo sempre più vicino alla serie B: già dalla prossima giornata potrebbe arrivare la retrocessione matematica. Opzione alquanto probabile vista la difficoltà del prossimo match contro il Napoli. Bologna-Chievo: la partita Va bene che il Bologna doveva vincere per forza per uscire, almeno momentaneamente, dalla zona retrocessione, ma così proprio non...
Chievo - udinese

Questa umiliazione non ha fine

A Reggio Emilia il Chievo inciampa nell'ennesima catastrofe stagionale, subendo una sconfitta che in termini statistici risulta umiliante. Alcune modifiche, ma poco cambia Dopo l'orrenda prestazione contro il Cagliari, Di Carlo decide di modificare l'assetto, puntando su un 3 4 3 parecchio plasmabile. Le novità sono Cesar, Kiyine, Rigoni e Pucciarelli ai danni di chi probabilmente non aveva la voglia giusta per onorare...